Civitanova: su Repubblica.it le immagini delle ex officine Rocchetti

giulio silenzi 2' di lettura 01/02/2008 - La storia delle officine Cecchetti di Civitanova Marche, celebrata di recente anche con la pubblicazione di un numero speciale di “57”, la rivista quadrimestrale della Provincia di Macerata, ha conquistato pure il sito di informazione on line “Repubblica.it”, sito visitato ogni giorno da milioni di utenti.

Grazie al lavoro di un giornalista formatosi professionalmente fra Camerino e Macerata, Valerio Gualerzi, oggi redattore a Roma di Repubblica.it è stata pubblicata, infatti, una vera e propria galleria fotografica di immagini, tratte da “57” e concesse dalla Fototeca comunale di Civitanova Marche per la mostra del dicembre 2006 e per la stessa pubblicazione realizzata dalla Provincia: “In tempo di grandi discussioni sulla condizione dei lavoratori e sulla presunta fine della classe operaia â€" si legge in un commento che accompagna le 24 immagini inserite in galleria - l\\\'Amministrazione provinciale di Macerata ha deciso di celebrare con un numero monografico della sua rivista periodica la storia della Cecchetti, le officine di Civitanove Marche oggi scomparse dopo aver vissuto da protagonista dell\\\'industria metalmeccanica marchigiana”.


“Le iniziative dedicate alla Cecchetti e che hanno preso il via nel dicembre 2006 e che proseguiranno nel 2008 per il Centenario â€" spiega il presidente della Provincia, Giulio Silenzi â€" sono segni di rispetto e gratitudine verso coloro, soprattutto operai e operaie, che per decenni contribuirono a gettare le basi del benessere attuale, faticando in condizioni spesso ingrate e lottando per una maggiore giustizia sociale”. Tra queste iniziative meritano di essere ricordate l’incontro pubblico, la mostra fotografica e il video “Cecchetti e cecchettari”, il numero speciale di “57”, lo spettacolo di Giorgio Felicetti “Vita d’Adriano, memorie di un cecchettaro nella neve” che di recente ha portato anche alla pubblicazione di un libro.






Questa è un'intervista pubblicata il 01-02-2008 alle 16:53 sul giornale del 01 febbraio 2008 - 1016 letture

In questo articolo si parla di 2640, 2641, 2642