"Io, te, Egle e Lina": Giochi d'alma al Teatro di Villa Potenza

2' di lettura 20/02/2008 - Prosegue giovedì 21 alle 21.30, al Teatro di Villa Potenza con il secondo appuntamento di \"Giochi d\'alma\", la stagione teatrale indipendente organizzata dal Teatro Rebis con il patrocinio di Comune e Provincia di Macerata.


MACERATA - Lo spettacolo (che slitta di un giorno rispetto alla programmazione ufficiale), vedrà le due attrici Tiziana Marsili Tosto e Loretta Antonella dare vita allo spettacolo \"Io, te, Egle e Lina\".
In quest\'opera, lo spunto iniziale è il film \"Nella città l\'inferno\" (1958) di Renato Castellani, che aveva come protagoniste Anna Magnani e Giulietta Masina.


Al teatro, invece le protagoniste sono due attrici che dopo varie esperienze teatrali e personali, decidono di mettere in scena da sole una drammaturgia tratta dal suddetto film.
Sullo sfondo, l\'inevitabile confronto con due mostri sacri del cinema italiano, la mancanza di soldi, il desiderio di visibilità, la difficoltà e il desiderio di fare un teatro diverso, con nuove modalità espressive personali.
\"E\' stato un impatto emotivo fortissimo - afferma Marsili Tosto - ciascuna di noi interpreta un doppio ruolo, quello dell\'attrice in cerca di possibilità espressive e quello della \'grande icona\' che rappresenta. Situazione che in certi momenti ha creato scombussolamenti anche tra me e Loretta ...\".


L\'opera \"Io, te, Egle e Lina\" è gia stata presentata in altre rassegne, riscuotendo un grande successo: un metateatro in cui le storie personali delle due attrici si intrecciano con quelle delle protagoniste del film, fino a che si troveranno a calcare il loro stesso percorso e le loro stesse inevitabili sconfitte.


L\'ingresso al Teatro di Villa Potenza è di 7 euro (ridotto 5, per gli studenti).
Per ulteriori informazioni e prenotazioni: 0733 493315 - 340 4666795 - rebis.info@email.it.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2008 alle 15:15 sul giornale del 20 febbraio 2008 - 825 letture

In questo articolo si parla di