"Sonate Bach" a Civitanova: 11 coreografie di Virgilio Sieni per 11 guerre

20/02/2008 - Secondo appuntamento della sezione “Danza” di FanoTeatr’07’08, stagione di prosa del Teatro della Fortuna organizzata dalla Fondazione Teatro della Fortuna e Amat e sostenuta da Banca Marche e Aurora Assicurazioni.


CIVITANOVA MARCHE - Dalle macerie della guerra alla bellezza del corpo e della danza. La Compagnia Virgilio Sieni, guidata dall’omonimo coreografo fiorentino, porta in scena Sonate Bach. Di fronte al dolore degli altri, una creazione che prende le mosse dal dolore dei corpi straziati dalle guerre. Undici coreografie che deflagrano nel gesto del dolore - costruite sugli undici movimenti che compongono le tre Sonaten für Viola da Gamba und Klavier di Bach eseguite dal vivo da Johanna Rose alla viola da gamba e Diego Maccagnola al pianoforte â€" sublimano in corpi danzanti feroci recenti conflitti (Sarajevo, Kigali, Srebrenica, Tel Aviv, Jenin, Baghdad, Istanbul, Beslan, Gaza, Andijan, Kabul), cercando di recuperare nel tramite del corpo, ‘neutrale e democratico’, una bellezza impossibile e paradossale. Le undici danze che si succedono hanno l’aspetto di ballate; allo stesso tempo sono una continua dedica in memoria, riferita agli eventi che segnano iconograficamente il tessuto coreografico.

Fotografie di corpi che si diluiscono attraversando la dinamica e la figura, cercando un approccio irrisolvibile all’orrore.L\\\'arte coreografica di Virgilio Sieni, le sue opere, gli spettacoli e gli allestimenti sono riconosciuti come tra le più significative ricerche teatrali maturate in questi ultimi decenni. La qualità del suo lavoro risiede soprattutto nell’aver affrontato la danza come linguaggio contemporaneo proiettando tale arte nell\\\'universo dell\\\'espressione visiva contemporanea. Nel lavoro di Sieni è evidente come il movimento, il corpo si muovano alla ricerca di una lingua fatta di mille parole e frasi, di grammatiche, di segni, di immagini: una forma in crescita continua composta di figure e congiunzioni mai concluse e terminate in un repertorio.

La coreografia e la regia dello spettacolo sono di Virgilio Sieni. Sul palcoscenico i danzatori Simona Bertozzi, Ramona Caia, Massimiliano Barachini, Pierangelo Preziosa. I costumi sono di Giulia Pecorari, le luci di Vincenzo Alterini. Lo spettacolo il giorno dopo (sabato 23 febbraio) sarà al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche (inizio ore 21.00, info 0733 812936).








Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2008 alle 16:07 sul giornale del 20 febbraio 2008 - 650 letture

In questo articolo si parla di