Macerata: in mostra bambole da tutto il mondo

1' di lettura 01/03/2008 - Sabato alle 18, nella Galleria degli Antichi forni, taglio del nastro per la mostra \"La bambola nella cultura dei popoli\", promossa dall\'assessorato alle Pari opportunità e dal Consiglio delle donne, inserita nel calendario delle manifestazioni organizzate per la giornata della donna.

In esposizione le bambole della collezione privata della scrittrice Anna Zanconi che le colleziona da quando era bambina e che, grazie ai suoi numerosi viaggi, annovera nella sua raccolta circa mille esemplari provenienti da ogni parte del mondo.



La mostra vuole essere un omaggio a questo oggetto in quanto simbolo di interculturalità. Interculturalità, in questo caso e soprattutto in queste fase storica, intesa come interazione tra persone di lingue e culture diverse nella consapevolezza, però, del diritto alla differenza. Un valore importante che consente di realizzare un pluralismo di modi di pensare, linguaggi, culture e politiche e finalizzato, a sua volta, all\\\\\\\'eliminazione di intolleranza, discriminazione e oppressione.




Alla cerimonia di inaugurazione interverranno l\\\\\\\'assessora alle Pari opportunità, Federica Carosi, la presidente del Consiglio delle donne, Gilda Coacci, Anna Zanconi e la professoressa Daniela Meschini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 marzo 2008 - 1169 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, comune di macerata





logoEV