Musicultura: Niccolò Fabi racconta il suo Sudan

3' di lettura 11/03/2008 - Ospite la sera a Teatro con i finalisti di Musicultura, la mattina del 12 marzo presenterà il documentario che lo vede protagonista


Mercoledì 12 marzo 2008 sarà per Camerino ci sarà un triplo appuntamento con la buona musica.
Il tanto atteso evento della sera per l\'anteprima nazionale dei sedici finalisti di Musicultura sarà infatti preceduto da un incontro degli studenti dell\'Università di Camerino con Niccolò Fabi, che giungerà nel borgo camerte come ospite speciale della serata, organizzata dall\'associazione musicale in collaborazione con l\'Ateneo.

Nell\'occasione, la mattina alle ore 12.00, presso la Sala degli Stemmi del Palazzo Ducale (Piazza Cavour) di Camerino, Niccolò Fabi presenterà il documentario \"Live in Sudan\" che lo ha visto recentemente protagonista insieme ai suoi musicisti: il video è il racconto di un viaggio intrapreso nel 2007 nel paese africano, in occasione di un concerto di beneficenza a Khartoum, il cui incasso è stato poi devoluto alla missione salesiana di El Obeid. L\'ingresso alla proiezione è libero.





Nel documentario si raccontano il tentativo di un gruppo musicisti italiani di approfondire il rapporto con un paese africano profondamente provato da anni di guerra civile, oltre alle inevitabili piccole grandi difficoltà di organizzare per la prima volta in Sudan il concerto di un artista occidentale, ma soprattutto di quando il desiderio di fare della solidarietà diventa un impegno concreto di presenza fisica, di conoscenza e arricchimento reciproco e fare il musicista o il diplomatico il chirurgo o il prete ricerca la sua più profonda dignità.

Il concerto, che si è tenuto nell\'anfiteatro della scuola internazionale di Khartoum il 4 giugno 2007, è stato organizzato dall\'ambasciata italiana in Sudan e il documentario segue gli incontri con i musicisti sudanesi con cui hanno condiviso il palco, con Gino Strada che ha presentato loro l\'appena inaugurato ospedale di Emergency a Khartoum, con padre Vincenzo Donati e i ragazzi del Darfur nel centro di El Obeid, con la gente del Sudan e la sua generosità.





A seguire l\'incontro ci sarà anche Radio Uno Rai che al termine ospiterà all\'interno del programma News Generation, in diretta radiofonica, Niccolò Fabi e gli studenti degli Atenei di Camerino e Macerata che partecipano all\'edizione 2008 di Musicultura in qualità di giurati e redattori.
Cittadini e studenti potranno assistere alla diretta che inizierà alle ore 14.33, condotta dagli speaker Rai Alma Grandin e Gianmaurizio Foderaro. Basterà presentarsi intorno alle ore 14.00 presso la Sala degli Stemmi del Palazzo Ducale di Camerino, da cui andrà in onda la trasmissione.





L\'appuntamento radiofonico sarà l\'occasione per conoscere ancora più da vicino i progetti personali e musicali del giovane cantautore che la sera del 12 marzo (ore 21.00) si esibirà sul palco del Teatro Marchetti di Camerino, insieme ai 16 finalisti di Musicultura. L\'ingresso a teatro è libero.

Per maggiori informazioni: 071/7574320 - www.musicultura.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 marzo 2008 - 938 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, musicultura, musicultura festival





logoEV