San Severino Marche: Otto donne e un mistero al Teatro Feronia

teatro 3' di lettura 01/04/2008 - La commedia è prevista al Teatro Feronia di San Severino Marche venerdì 4 aprile e dall\'8 al 10 aprile al Ventidio Basso di Ascoli Piceno.


Sarà la commedia Otto donne e un mistero di Robert Thomas, adattata e tradotta da Claudio Insegno, che firma anche la regia, e Caterina Costantini e interpretata da Caterina Costantini, Elsa Martinelli, Corinne Clery ed Eva Robin\'s a concludere le stagioni - promosse dai rispettivi Comuni, dall\'Amat, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Marche - del Teatro Feronia di San Severino Marche venerdì 4 aprile e del Ventidio Basso di Ascoli Piceno dall\'8 al 10 aprile.



Scrive Claudio Insegno nelle note allo spettacolo: \"In una sperduta villa della campagna francese, un uomo viene assassinato. A causa di una nevicata, i presenti rimangono tutti bloccati nella villa e senza telefono. Si tratta di otto donne le quali hanno una qualche relazione con il morto: la cameriera, la moglie, l\'amante, le due figlie, la sorella, la suocera, e la cognata, tutte avevano una motivazione per ucciderlo. Un delitto dell\'unica figura maschile del testo è, quindi, lo spunto per rilevare il substrato di menzogne e inganni che accompagna la vita delle otto protagoniste. Il gioco al massacro delle accuse reciproche alla ricerca del colpevole mette in luce la parte nascosta delle relazioni che intercorrono all\'interno della famiglia. Le otto splendide protagoniste sono obbligate a confrontarsi con il lato oscuro della loro personalità, con i vizi, le ambizioni, troppo spesso celate per il quieto vivere borghese. Otto donne e un mistero è un testo che strizza l\'occhio alle vecchie pellicole degli anni \'50, carico di un\'atmosfera da technicolor, rappresentata soprattutto dagli abiti di fine sartoria, dalla scenografia carica di colori, dialoghi brillanti alla George Cukor, inserendovi un intreccio giallo alla Agatha Christie, ma che racchiude in sé anche l\'essenza della cultura di oggi, dove i tradimenti e le menzogne dominano sui buoni sentimenti.



Non ci si limiterà solo a dare vita a simpatici siparietti musicali, ma si costruirà anche un vero e proprio giallo, cercando di condire il tutto con chiari riferimenti a quell\'Alfred Hitchcock de La congiura degli innocenti. Il risultato sarà di un testo molto spassoso, insolito per originalità e con un cast di all star al femminile che si muoverà all\'interno della ricca scenografia. Non si tenterà la carta dello svecchiamento fine a se stesso, ma si cercherà di donare una nuova vitalità. Alla divertita e divertente riuscita di Otto donne e un mistero contribuiranno la cura dei dettagli,nelle scenografie e nei costumi, e una sceneggiatura ad orologeria, dove gli improbabili colpi di scena si succedono a ripetizione, inframezzati da canzoni che diventano un piacevole e mai noioso intermezzo\".



Le musiche e le canzoni originali dello spettacolo - prodotto da Compagnia teatrale Il Globo - sono di Rossana Casale, le coreografie di Fabrizio Angelini.


Per informazioni e biglietti: biglietteria Teatro Feronia 0733 641252, biglietteria Ventidio Basso 0736 244970, Amat 071 2072439.
Inizio spettacoli: San Severino ore 21.15, Ascoli 20.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 aprile 2008 - 1165 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, ascoli piceno, san severino marche, teatro goldoni





logoEV