Lube: oggi la sfida con la Roma, il ritorno degli ex

2' di lettura 04/04/2008 - Arriva la M.Roma Volley.  La gara riproporrà al Fontescodella un\'altra carrellata di grandi ex. Gigi Mastrangelo ad esempio, che a Macerata ha giocato per tre stagioni (dal 2002 al 2005) conquistando una Coppa Italia (2003) ed una Coppa Cev (2005), quindi Marco Molteni, biancorosso nel 2003/04. Ma i riflettori saranno soprattutto per Ivan Miljkovic, giocatore della Lube Banca Marche per ben sette stagioni (di cui due da capitano), dal 2000 al 2007, vincendo uno scudetto (2006), una Champions League (2002), due coppe Italia (2001, 2003), tre coppe Cev (2001, 2005, 2006), una Supercoppa Italiana (2006). Per lui, passato alla M. Roma la scorsa estate, si tratterà in assoluto della prima volta da avversario al Palasport Fontescodella di Macerata.

\"La sfida di giovedì sera con Roma sarà inevitabilmente importante per la classifica - spiega il tecnico biancorosso - perché con la vittoria metteremmo di certo un\'ipoteca importante su uno dei primi quattro posti della griglia dei play off. La cosa fondamentale, anche stavolta, sarà comunque di continuare sulla strada intrapresa per ciò che riguarda il gioco, il ritmo partita ed il fatto di riuscire a restare concentrati per tutto il tempo della gara.


Da questo punto di vista sono abbastanza soddisfatto di come stiamo lavorando e dei frutti che siamo riusciti a vedere fino ad ora. Il nostro avvicinamento ai play off? Lo giudico in maniera positiva. Ci sono cose che dipendono da noi, e sotto questo aspetto sono tranquillo: lavoriamo bene, con determinazione, la gara di domani con la M. Roma sarà certamente un buon test per metterci ulteriormente alla prova in prospettiva. Ci sono poi altre cose, come gli infortuni, che non dipendono purtroppo da noi, ma anche da questo lato diciamo che la situazione sta tornando alla normalità: Alessandro Paparoni sta recuperando bene ed abbastanza in fretta, mentre per quanto riguarda il nuovo centrale Grapentine, nonostante si sia allenato con i nuovi compagni soltanto una volta, e debba quindi ancora entrare nei nostri meccanismi, ho già avuto modo di appurare che possiede delle buone doti tecniche che, unite alla sua esperienza internazionale, ci saranno sicuramente molto utili.


La cosa primaria, in questo momento, che è il più importante della stagione, sta nell\'essere orientati a fare il meglio individualmente e come squadra, nel mettersi a disposizione per il raggiungimento del fine comune. Noi ci siamo, lo abbiamo dimostrato in Coppa Italia e pure nelle ultime due uscite in campionato, quando abbiamo fatto vedere evidenti progressi, riscattando la battuta d\'arresto con Trento, e soprattutto quella interna con Perugia. Domani, in un palasport che sarà senza dubbio pieno visto il prestigio e la qualità tecnica delle due sfidanti, mi auguro di trovare altre risposte positive\".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 852 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche





logoEV