Lube gara 1 contro la Roma, si ricomincia da capo

lube gruppo 2' di lettura 09/04/2008 -

Vigilia di Play off per la Lube Banca Marche, che mercoledì sera alle 21.00 sarà di scena al Pala Tiziano di Roma, contro la Mezzaroma Volley, per gara 1 dei quarti di finale dei play off 2007/2008. La squadra ha raggiunto la capitale nel tardo pomeriggio di martedì, dopo aver effettuato in mattinata una seduta di allenamento tecnico.



La M. Roma Volley è la vera e propria bestia nera in campionato della Lube Banca Marche. Sui quattro incontri disputati, infatti, ha sempre vinto la formazione di Serniotti, addirittura per 3-0 in tre occasioni: l\'ultima nell\'andata della Regular Season appena conclusa (25-27, 13-25, 19-25), mentre al ritorno, disputato giovedì scorso, Vermiglio e compagni si sono arresi al tie break (28-30, 25-23, 22-25, 25-23, 13-15). Diversa la situazione se consideriamo anche la coppa Italia. Nell\'unico precedente tra le due squadre in questa competizione, che riguarda precisamente la finale che ha assegnato il trofeo 2008, come noto è stata la Lube Banca Marche a battere la M. Roma con un secco 3-0 (25-19, 25-19, 25-23).


Parla Omrcen - \"La figuraccia di domenica scorsa a Montichiari non deve assolutamente fare testo - ha detto l\'opposto croato - Delusione per il mancato raggiungimento del quarto posto assorbita, con i play off si azzera tutto: è come se fosse un campionato a parte, si tratta di quello più importante e noi vogliamo naturalmente poter dire la nostra. Roma è una grande squadra, con tanti campioni, ma nei play off il nome dell\'avversario conta fino ad un certo punto, perché per arrivare fino in fondo devi essere in grado di battere chiunque. Sarà una serie dura e certamente molto equilibrata, la partita che abbiamo giocato proprio contro di loro giovedì scorso ne è stata una premessa che vale anche da prova molto concreta: alla fine la differenza l\'hanno fatta due palloni! L\'aver perso la possibilità di giocare l\'eventuale gara 3 in casa fa si che per noi già questa prima partita assuma un valore molto alto. Insomma, per poter passare il turno dovremo violare il Pala Tiziano, non ci sono alternative: daremo il massimo per riuscire nell\'impresa, dal punto di vista tecnico credo che prima di tutto sarà importante battere bene\".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 aprile 2008 - 816 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche