Porto Recanati: impresa locale costruira’ una rotatoria sulla provinciale

rotatoria 1' di lettura 09/04/2008 -

La rotatoria comporterà di eliminare l\'attuale semaforo, permettendo un\'organizzazione del traffico più scorrevole ed anche più sicura.



Sarà un\'impresa locale, la \"PSP\", a costruire per conto della Provincia di Macerata la rotatoria sul lungomare nord di Porto Recanati, all\'incrocio tra la strada litoranea per Marcelli di Numana e la strada provinciale \"Sorbelli\". L\'impresa portorecanatese, offrendo un ribasso del 16% sul prezzo preventivato, si è aggiudicata l\'appalto pubblico indetto dall\'Amministrazione provinciale a cui hanno partecipato ben 57 ditte specializzate di tutte le Marche ed anche di fuori regione.


La rotatoria (31 metri di diametro, con un anello di circolazione di 8) comporterà di eliminare l\'attuale semaforo, permettendo un\'organizzazione del traffico più scorrevole ed anche più sicura. E\' questa la prima delle due nuove opere che la Provincia realizza sulla viabilità costiera di Porto Recanati, con un investimento complessivo di circa 500 mila euro.


La seconda opera prevista è la pista ciclabile da costruire su una lato della strada provinciale \"Sorbelli\" che, a partire proprio dalla costruenda rotatoria, si addentrerà verso Villa Musone, con andamento rettilineo e pianeggiante per quasi due chilometri. La gara di appalto per la \"pista\" è già stata indetta e il bando, attualmente in pubblicazione anche sul sito internet della Provincia (www.provincia.mc.it/provincia), fissa al 22 aprile prossimo la scadenza per la presentazione delle offerte da parte delle imprese interessate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 aprile 2008 - 926 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, rotatoria viabilità traffico