Porto Recanati: ventenne clandestino arrestato

carabinieri 1' di lettura 15/04/2008 -

In un negozio gestito da stranieri, lavoravano tre clandestini, arrestato un nigeriano già colpito da provvedimento di espulsione



Un ragazzo nigeriano di 20 anni era già stato colpito la scorsa estate da un provvedimento di espulsione perchè clandestino. Non l\'ha rispettato ed è stato arrestato dai carabinieri di Porto Recanati, che lo hanno trovato a lavorare in un esercizio pubblico gestito da stranieri al centro del paese, insieme a due turchi.


I tre, tutti clandestini lavoravano regolarmente nel locale, per i due turchi sono stati avviate le procedure di espulsione, il nigeriano dopo l\'arresto è stato portato nel carcere di Camerino.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 aprile 2008 - 954 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, monia orazi





logoEV