San\'Angelo in Pontano: è morto l\'uomo che si è schiantato contro una cisterna di Gpl

fiat panda 1' di lettura 19/04/2008 -

Giovedì mattina, un uomo di 61 anni di Sant\'Angelo in Pontano è finito con la sua Panda contro una cisterna di Gpl, a pochi chilometri dal paese. L\'uomo è morto nella notte all\'ospedale di Macerata.



E\' sopravvissuto poco più di 12 ore ai gravi traumi riportati, T.M., un uomo di 61 anni, residente a Sant\'Angelo in Pontano, che giovedì mattino intorno alle dieci, probabilmente a causa di un malore, si è schiantato con la sua Panda contro una cisterna di Gpl, posta a pochi metri dalla strada provinciale 48, a pochi chilometri da Sant\'Angelo in Pontano.

Le condizioni dell\'uomo sono apparse subito gravi, per via dei traumi e delle numerose fratture riportate. E\' stato subito portato all\'ospedale di Macerata, ma non ce l\'ha fatta. La cisterna si è squarciata, tanto che le operazioni di soccorso si sono protratte per ore, per via del liquido infiammabile.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 aprile 2008 - 895 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, incidente stradale, sant\'angelo in pontano





logoEV