Ad Abbadia di Fiastra i campioni del tiro con l’arco

tiro con l\'arco abbadia di fiastra 1' di lettura 22/04/2008 - Domenica 27 aprile la suggestiva cornice dell\'Abbadia di Fiastra ospita il settimo Campionato italiano a squadre di società di tiro con l\'arco organizzato dall\'associazione sportiva \"Arcieri del Medio Chienti\" di Belforte del Chienti.

La manifestazione è stata presentata nella sala del Consiglio della Provincia con una conferenza stampa cui hanno preso parte, fra gli altri, il consigliere provinciale con delega allo sport, Antonio Monaldi, il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Illuminati, il sindaco di Belforte del Chienti, Dino Catalini, il presidente regionale Fitarco, Raimondo Cipollini e il presidente dell\'associazione Arcieri del Medio Chienti, Enrico Palmioli.

La sfida coinvolgerà ben 32 squadre provenienti da tutta Italia fra le quali saranno presenti gli atleti belfortesi che lo scorso anno si aggiudicarono la competizione. I campioni in gara arriveranno fin dal 26 aprile e avranno la possibilità di visitare le bellezze storico ed artistiche del territorio ma anche di allenarsi presso il campo per tiri di prova a Belforte del Chienti. Il campionato italiano a squadre di società, sia maschile che femminile, si svolge in due fasi: una prima di qualificazione e una seconda di finale o play off. Quest\'ultima fase si terrà all\'Abbadia di Fiastra il 27 aprile a partire dalle 8,30.


La gara si svolgerà con una fase eliminatoria all\'italiana suddivisa in quattro gironi di quattro squadre ciascuno. Ogni società disputerà tre scontri, le vincitrici dei gironi svolgeranno le semifinali e, a seguire, le finali a eliminazione diretta con unico incontro tra le squadre per il quale si prevede che ogni team tiri quattro volèe da nove frecce per un totale di 36 frecce. Nel pomeriggio di domenica 27 si disputerà l\'incontro finale per l\'assegnazione dei primi quattro posti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 aprile 2008 - 827 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata





logoEV