Tartufi: non si può raccogliere lo scorzone prima di giugno

tartufo 1' di lettura 24/04/2008 -

Gli appassionati ricercatori e raccoglitori di tartufi, in possesso della necessaria abilitazione, faranno bene ad astenersi dall\'iniziare, per tutto il mese di maggio, la raccolta dello \"scorzone\".



Per dedicarsi alla loro passione dovranno attendere ancora un mese. Gli assessorati Ambiente ed Agricoltura della Provincia ricordano a tutti gli interessati che, con apposita determinazione dirigenziale, è stata approvata la variazione del calendario che fa divieto assoluto di ricerca e raccolta del Tuber Aestivum Vitt. (volgarmente detto \"scorzone\") per il periodo dal 1 al 31 maggio 2008. Dagli uffici dei servizi provinciali di vigilanza viene ricordato che per le violazioni del periodo di raccolta la legge regionale prevede l\'applicazione di sanzioni amministrative che vanno da 516,46 euro a 2.582,28 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 aprile 2008 - 917 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata





logoEV