Treia: due colpi dei soliti ignoti, uno riesce l\'altro no

bancomat 1' di lettura 28/04/2008 -

E\' andata male ai malviventi che l\'altra notte hanno tentato di far esplodere il bancomat di Banca Marche, mentre è andata bene ai soliti ignoti che hanno rubato un autocarro Iveco di proprietà del comune



L\'altra notte ignoti malviventi si sono dati da fare per far saltare il bancomat della filiale di Banca Marche a Treia. Di notte hanno fatto alcuni buchi con il trapano nel marchingegno, forse per infilare dell\'esplosivo, ma probabilmente a causa di un intoppo non sono riusciti nell\'intento e sono scappati. Il bancomat è rimasto al suo posto e del maldestro tentativo, sono rimaste solo alcune tracce.


Il deposito dei mezzi del comune di Treia, non ha creato particolari problemi ai malviventi che si sono introdotti di notte nel capannone, portandosi via l\'autocarro Iveco, usato di solito dai dipendenti del comune. In entrambi i casi indagano i carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 aprile 2008 - 813 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi