Petriolo: restaurata la croce processionale del Seicento

croce processionale generica 2' di lettura 28/04/2008 -

Dal confratello Mariano Mercuri, curatore del Museo della Confraternita del Santissimo Sacramento di Petriolo (MC), riceviamo e ben volentieri divulghiamo



\"\"La croce processionale ora consolidata e ripulita presso un laboratorio di restauro di Macerata è in legno intagliato e dorato di dimensioni cm. 285x236. Come risulta dal libro dei conti della Confraternita 1618-1694 carta 136r. anno 1654 furono \"pagati al Maestro Santi Folchi di Montecchio (l\'attuale Treia) fiorini trentuno e bai trenta per fattura della croce, come ricevuta in detto camerlengo,….. Carta 136v. anno 1655 li 20 marzo furono dati al Maestro Giuseppe Salvatori fiorini trenta e bai quindici per l\'indoratura della croce\".


E\' lavorata finemente con serie di intagli che si ripetono ogni 32 cm. con la rappresentazione di targa e testa alata, collegate con decorazione a riccio. Analoga decorazione orna le estremità dei bracci; all\'incrocio di questi si innestano gruppi di tre raggi stilizzati. Nel recto, al centro, è scolpita una Madonna con Bambino;(forse Madonna di Loreto) sul lato opposto è scolpito Sant\'Antonio di Padova col Bambino. Nel cartiglio del braccio superiore: I. N. R. I. E\' da considerarsi pregevole opera d\'arte barocca sia per l\'originalità del disegno dell\'intaglio, sia per il buono stato di conservazione dopo oltre trecentocinquanta anni.


Il particolare che nella croce siano scolpite le due statue rivela la devozione che la Confraternita aveva verso la Madonna di Loreto. Infatti già dal 1593 organizzava quasi tutti gli anni un pellegrinaggio a Loreto ed aveva acquistato il simulacro, della \"casetta\". Ancora oggi il simulacro della \"casetta di Loreto\" viene esposto alla venerazione dei fedeli nella chiesa confraternitale del Santuario della Madonna della Misericordia il 10 dicembre. Anche la devozione a Sant\'Antonio di Padova era molto viva, allora come oggi, infatti la Confraternita ha una chiesetta rurale dedicata al Santo che è raffigurato in un dipinto su tela della seconda metà del sec. XVII°. In questa chiesetta che è in ottimo stato di conservazione, perché è stata restaurata dalla Confraternita nel 1989, si svolge il mese mariano animato dagli abitanti della contrada omonima e il 13 giugno ci si celebra la Santa Messa.


La croce, la tela e la casetta di Loreto si possono ammirare presso il museo della Confraternita: MUSEO DEI LEGNI PROCESSIONALI \"Mons. Marcello Manfroni\" di Petriolo. Per la visita virtuale il museo:

www.fermo.chiesainrete.it/petrioloconfraternita


Confratello Mariano Mercuri

CONFRATERNITA DEL SS. SACRAMENTO

Santuario della Madonna della Misericordia

Museo dei Legni Processionali \" Mons. M. Manfroni \"

Via M. Martello, 8 62014 PETRIOLO (MC)

E-Mail: mmarianomuseo@libero.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1131 letture

In questo articolo si parla di chiesa, cultura, religione, confraternite delle marche





logoEV