Va in archivio il progetto \'Sferisterio nelle scuole\'

sferisterio scuole form 1' di lettura 01/05/2008 - Quindici gli istituti coinvolti. Oltre mille ragazzi hanno potuto visitare l\'arena maceratese

Grande finale per il progetto \"Sferisterio nelle scuole\". Oltre duecento bambini delle scuole elementari di Macerata hanno assistito al concerto-lezione \"Archi, fiati, legni, ottoni: dove sono le percussioni\", tenuta dalla Form, l\'Orchestra Filarmonica Marchigiana, guidata dal Maestro Fabio Tiberi, al teatro don Bosco.


All\'ultimo appuntamento hanno partecipato anche gli assessori comunali Massimiliano Bianchini e Federica Carosi che hanno contribuito all\'iniziativa insieme allo Sferisterio Opera Festival e alla scuola di musica \"Liviabella\".


Si chiude il progetto dell\'arena maceratese che ha coinvolto per la prima volta le scuole della provincia di Macerata. Quindici gli istituti che hanno partecipato: il circolo didattico \"F.lli Cervi\" e via \"Panfilo\", la scuola primaria \"Dolores Prato\" e \"G. Mameli\", l\'istituto comprensivo \"Fermi\" ed \"E. Medi\" di Porto Recanati, le medie del Convitto, Dante Alighieri e Mestica, l\'Ita \"Garibaldi\", l\'Itc \"Gentili\", l\'Ipsia di Corridonia, l\'Itas \"Ricci\" e l\'istituto Professionale \"E. Rosa\" di Tolentino


I ragazzi hanno assistito, durante l\'anno scolastico, a delle lezioni tenute dal Maestro Gianfranco Stortoni, con l\'ausilio di audio, video e del pianoforte. In una seconda fase, oltre mille di loro hanno potuto visitare lo Sferisterio e hanno ricevuto una piccola pubblicazione con la storia dell\'arena maceratese.

Foto del pubblico e dell\'Orchestra all\'opera guidata dal Maestro Tiberi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 882 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, macerata, Sferisterio Opera Festival





logoEV