Recanati: l\'Osteria dei Cari segnalata dal Gambero Rosso

osteria dei cari 2' di lettura 12/05/2008 -

Il sindaco Fabio Corvatta ha insignito i titolari dell\'Osteria dei cari di Recanati di un riconoscimento per avere portato un\'eccellenza del territorio alla ribalta nazionale.



Il ristorante, aperto esattamente un anno fa da una giovane coppia di origine recanatese, Lorenzo Pierdominici e Federica Ratano, ha permesso, infatti, alla città leopardiana di conquistare uno spazio sulla giuda dei ristoranti d\'Italia del Gambero Rosso uscita, in edizione regionale, lo scorso dicembre in allegato al Sole24ore. Grazie all\'Osteria dei cari, dunque, Recanati è stata inserita in una delle pubblicazioni più quotate nel suo campo come sede di un ristorante di grande qualità. I giornalisti enogastronomici hanno espresso parole di apprezzamento per le specialità proposte dal giovane Pierdominici, apprezzandone la scelta di puntare sul pesce in una città collinare come Recanati.


Il sindaco Corvatta aveva già manifestato, in occasione dell\'uscita della guida, soddisfazione per la ribalta ottenuta dalla città e si era complimentato con i gestori, osservando come la buon cucina sia certamente \"un elemento interessante e su cui puntare, visto che l\'enogastronomia costituisce sempre più una voce importante anche in termini turistici\".


Alla serata enogastronomica, in cui è avvenuta la consegna del riconoscimento, hanno partecipato anche il prefetto di Macerata Vittorio Piscitelli, la giunta comunale, il consigliere delegato per il turismo e commercio Mario Pinelli e alcuni rappresentanti delle forze dell\'ordine. Il sindaco si è complimentato con Lorenzo Pierdominici e Federica Ratano, ma si è anche augurato che l\'esempio dell\'Osteria dei cari diventi stimolo per altre esperienze di questo tipo, che accrescono a Recanati l\'offerta di servizi di eccellenza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 maggio 2008 - 2279 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati





logoEV