In Ateneo, i giovani comparatisti italiani del diritto

Unimc Università di Macerata 1' di lettura 22/05/2008 -

\"Le nuove frontiere del diritto comparato\". E\' questo il titolo di un importante convegno che si terrà nell\'Aula Magna dell\'Università  di Macerata venerdì e sabato, 23 e 24 maggio, promosso dal dottorato in Diritto privato comparato e Diritto privato dell\'Unione europea, coordinato dal professor Ermanno Calzolaio, in collaborazione con l\'Associazione Italiana di Diritto Comparato.



Il processo di globalizzazione, ormai ampiamente in atto, impone al giurista di ripensare alle proprie categorie e di aprirsi al dialogo con altri ordinamenti. Solo così è possibile conoscere e affrontare le sfide del mondo contemporaneo.


Il convegno ospiterà numerose sessioni, coordinate da alcuni tra i più prestigiosi esperti della materia, i cui protagonisti saranno i giovani comparatisti italiani, che avranno l\'occasione di esporre pubblicamente le loro ricerche, consentendo così di avere una panoramica molto ampia dei temi e problemi attualmenti dibattuti. Si spazierà dai brevetti nel settore farmaceutico al diritto di accesso alla natura, dal diritto del commercio internazionale ai rapporti con il diritto islamico, dalle problematiche poste dall\'integrazione europea nel diritto privato alla tutela transazionale del credito.


\"Costituisce motivo di soddisfazione - è il commento del professor Calzolaio - che questo primo convegno dei giovani comparatisti si svolga proprio a Macerata, a testimonianza della vivacità del nostro ateneo e della costante attenzione all\'aggiornamento costante dei metodi e dei contenuti della ricerca giuridica\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 maggio 2008 - 960 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di macerata