Camerino: il Musicamdo Jazz&Blues Festival si chiude con una tre giorni eccezionale

3' di lettura 09/07/2008 - Il Musicamdo Jazz&Blues Festival si chiude con una tre giorni eccezionale portando il meglio del jazz mondiale in tre meravigliose Piazze della Provincia di Macerata. Da mercoledì 9 a venerdì 11 luglio faranno da cornice agli eventi le Piazze di Pollenza, Tolentino e il Chiosto San Domenico di Camerino.

Primo atteso appuntamento ad ingresso gratuito mercoledì 9 alle ore 21,30 in Piazza della Libertà di Pollenza con il Quintetto tutto americano di Ben Allison, per la prima volta nelle Marche. Il Contrabbassista e compositore Ben Allison è uno dei musicisti più importanti della attuale scena jazz di New York. Il giovane Allison è un contrabbassista formidabile e un compositore di grande sensibilità e coinvolgimento. Con il suo quintetto \"Man Size Safe\" dove spicca il grande sassofonista Micheal Blake ha realizzato tours negli Stati Uniti, Canada, Europa, Brasile, guadagnando una folla di fans grazie al suo avventuroso e accessibile sound ed una particolare capacità creativa artistica improvvisativa. Definito \'uno degli attuali migliori giovani musicisti jazz\' dal Boston Globe è Vincitore nella categoria \'Miglior Bassista\' del Downbeat nel 2005, 2006 e 2007. Il quintetto di Ben Allison è quanto di meglio e nuovo esprime oggi il jazz americano.

Giovedì 10 luglio il Musicamdo Jazz & Blues Festival fa tappa a Tolentino, nella suggestiva Piazza della Libertà. Protagonista della serata sarà la Larry Franco JAZZ SOCIETY, uno scatenato sestetto capitanato dall\'eccellente cantante pianista \"Larry Franco\". Repertorio divertente e popolare proposto da un sestetto esplosivo, dal Dixieland arricchito da spunti di jazz moderno fino alla nostra canzone italiana degli anni \'30 e \'40. Rivivremo la canzoni di Fred Buscaglione, Natalino Otto, il Quartetto Cetra solo per citarne alcuni, accompagnati dal suono vintage del banjo, del clarinetto, del washboard (asse da lavare in ottone in uso a New Orleans), del megafono per cantare (dà una sonorità tipica degli anni \'30). I meriti del leader si uniscono a quelli della sceltissima band, che vede primeggiare dei solisti jazz straordinari per capacità improvvisativi come Bepi D\'Amato al clarinetto, Renzo Bagorda al banjo e Michele Carrabba al sax tenore. Una eccezionale premiere regionale, in esclusiva per Musicamdo Jazz & Blues 2008 con ingresso gratuito .


Il Musicamdo Festival si chiude a Camerino nel quattrocentesco Chiostro di San Domenico. Venerdì 11 luglio alle opre 21,30 arriva il Trio del grande chitarrista americano Scott Henderson per l\'evento più atteso del cartellone. Scott Henderson è riconosciuto come uno dei più importanti ed innovativi chitarristi del mondo grazie ad una tecnica ed una fantasia straordinarie che gli permettono di spaziare dal jazz alla fusion e dal blues al rock. Nato neI 1954 in Florida ha collaborato con i più importanti musicisti jazz e blues degli ultimi 50 anni basti pensare che è stato il chitarrista dell\'Elektric Band di Chick Corea e dei Wheater Report di Joe Zawinul Syndicate. Scott henderson con il suo disco Tribal Tech ha segnato la storia della musica fusion. A Camerino proporrà brani dal suo repertorio fusion, blues e jazz, ma non mancheranno omaggi anche al rock \'60-\'70. II gruppo presentato in esclusiva regionale a Camerino è la Band storica di Scott Henderson, completano il trio tutto americano Alan Hertz alla batteria e John Humphrey al basso. L\'appuntamento è per venerdi 11 luglio, alle ore 21,30 Convento San Domenico - Camerino.


Per info e prenotazioni: 334/3922654 www.musicamdo.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 luglio 2008 - 1281 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, musicamdo





logoEV