San Severino: il tg itinerante scopre Pitino

2' di lettura 10/07/2008 - Il Tg itinerante delle Marche, curato dalla testata giornalistica regionale della Rai, ha fatto tappa sabato 5 luglio a San Severino.

Il doppio collegamento informativo di Rai3 (alle ore 14 circa e alle 19.35) è avvenuto dal castello di Pitino, all’ombra di una delle antiche torri di avvistamento poste a difesa del territorio lungo la valle del Potenza. I giornalisti Rai Maurizio Blasi e Patrizia Ginobili hanno avuto ospiti il sindaco Cesare Martini, lo storico Raoul Paciaroni, il responsabile dell’associazione “Gli amici di Pitino”, Malio Caciorgna, il responsabile del gruppo comunale di Protezione civile, Dino Marinelli, e la rappresentante dell’associazione “I tesori di San Severino”, Laura Della Mora.


Con loro hanno approfondito – in diretta – diversi aspetti della città e del suo tessuto socio-economico, mettendo in evidenza anche le eccellenze storico-culturali ed enogastronomiche del territorio. Alcuni servizi, registrati durante la settimana, poi messi in onda nel corso del Tg, hanno riguardato inoltre il sito archeologico di Pitino, la campagna di sensibilizzazione al risparmio idrico lanciata dall’Assem – di cui ha parlato, in un’intervista, il presidente Massimo Federici – e uno spaccato dell’economia locale, fatta di piccole e medie imprese che con le loro eccellenze si fanno apprezzare non solo in campo nazionale.


Da parte sua, il sindaco Martini ha lanciato un appello a Regione e Ministero dei Beni culturali per i finanziamenti necessari alla ristrutturazione del castello di Pitino (servono oltre 4 milioni di euro) e ha ricordato che intanto è pronto a ripartire l’intervento di completamento al Duomo antico.


Nella foto: la torre di Pitino e il mezzo della Rai con la parabola per la diretta del Tg itinerante








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 luglio 2008 - 1313 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche





logoEV