Civitanova: sparatoria, due fermi per tentato omicidio

arma da fuoco 1' di lettura 19/07/2008 - Ulteriori sviluppi nelle indagini sulla sparatoria di martedì pomeriggio in via Castelfidardo, due uomini ieri mattina si sono costituiti ai carabinieri di Ancona


Si tratta di due calabresi residenti a Civitanova, Roberto Salvatore Pericciolo di 28 anni (Catanzaro) e Antonello Lise di 31 (Vibo Valentia), indagati per concorso in tentato omicidio e porto illegale di arma da fuoco. A restare a terra, feriti agli arti, erano stati i pugliesi Andrea Sassano di 30 anni e Ciro Mele di 46, probabilmente a seguito di un regolamento di conti. Continuano le indagini per chiarire completamente la dinamica della vicenda.








Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 luglio 2008 - 1243 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, arma da fuoco





logoEV