Bonifazi: a Macerata niente fontane per il refrigerio

macerata 12/08/2008 - Mentre l’illuminato sindaco di Venezia Massimo Cacciari sta compiendo una campagna di sensibilizzazione per l’acqua pubblica con tanto di cartina con indicate le cento fontane veneziane, qui le fontane pubbliche stanno scomparendo.

Soprattutto in questi giorni di afa i pochi maceratesi rimasti in città ed i turisti si stanno accorgendo di quanto Macerata sia carente di fontanelle. Infatti con i bar che ormai stanno chiudendo per ferie è sempre più difficile trovare un luogo dove potersi rinfrescare, dissetare o magari curare le ferite causate dalle frequenti cadute per via della pavimentazione sconquassata.


Il problema è dovuto al fatto che molte fontanelle sono state rimosse da anni e che non tutte funzionano. Si potrebbe fare un elenco delle fontane scomparse o che non funzionano più a partire da quella in vicolo del Ponte a quella in via Padre Matteo Ricci, ma sarebbe bello rivederle al proprio posto e magari installarle di nuove in altri luoghi del centro storico e degli altri quartieri. Infatti, la fontana oltre a costituire un punto dove trovare refrigerio è un simbolo di vita e vitalità nelle città, rievocato anche nella recente Carmen di Dante Ferretti. Un altro problema idrico maceratese è quello delle fonti lavatoio. Infatti ormai da anni si prevedono ingenti fondi nel piano triennale delle opere pubbliche (in tutto quasi 700 mila euro) per il restauro di tre di queste: Pozzo del Mercato, Fonte Agliana e Santa Maria Maddalena.

Ma se questi lavori non partono mai, come la risistemazione delle vie e la costruzione delle piscine, è inutile metterli in bilancio. Chissà se questi fondi sono stati dirottati verso qualche altra emergenza, forse per coprire i buchi della passeggiata pendente e della famigerata galleria che per ironia della sorte verrà chiamata delle fonti.


da Walter Bonifazi
Consigliere PDL Circoscrizione \"Centro Storico\" Macerata



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 agosto 2008 - 863 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, walter bonifazi, consigliere pdl circoscrizione centro storico





logoEV