Mogliano: attesa per la prima grande Woodstock dell\'ambiente

locandina festambiente mogliano 30/08/2008 - L\'attesa è finita: domani a Mogliano arriva la prima grande Woodstock dell\'ambiente.

Già da ieri al parco fluviale di S.Croce d\'Ete scelto come location ideale per Festambiente Giovani, la grande notte verde, sono arrivati i primi giovani con le tende e anche diversi camper per accaparrarsi i posti migliori dell\'area campeggio gratuita e godersi così da vicino gli spettacoli degli oltre 30 artisti (visita il sito ufficiale www.festambientegiovani.it per conoscere tutto il programma) attesi in queste prima edizione della prima GRANDE NOTTE VERDE.

Nel villaggio allestito per l\'occasione sarà presente un Info Point aperto dalle ore 15 di domani alle 2 del 31 agosto. Due bar a disposizione dalle 16 di domani fino alle 6 del mattino dopo. Un ristorante dalle 20 a mezzanotte. Poi ancora un punto macrobiotico, una paninoteca, un bar caffè per le colazioni e chi più ne ha più ne metta.

A disposizione per i più piccoli un baby park del gioco e del riuso poi ancora tanti saranno gli stand delle associazioni e delle aziende di volontariato presenti per presentare progetti di cooperazione e solidarietà sociale, prodotti e servizi per il risparmio energetico, la salubrità dell\'ambiente e del nostro corpo.

Presenti 10 bagni chimici e naturalmente un servizio di raccolta e riciclaggio dei rifiuti differenziati ad opera del Co.sma.ri.

Attivo anche un servizio gratuito di Etilotest presso il gazebo del Progetto SicuraMente per prevenire pericoli della notte, realizzato da Provincia, Prefettura e Asur di Macerata.

Inoltre le emissioni di Co2 prodotto per la realizzazione e lo svolgimento di FestAmbiente Giovani saranno compensate dai progetti di \'Azzero Co2\'.

Grande notte quindi a Mogliano (MC) dove la musica si sposerà con le tradizioni di una delle più belle realtà di questa nostra Piccola Grande Italia.

GLI ARTISTI

Tra gli artisti molto attesi in particolare I Vincanto: il gruppo toscano porta sul palco musica popolare dal 2003 partendo dalla Toscana di oltre un secolo fa per poi toccare altre regioni e altri periodi storici come brani della resistenza, i canti di migranti italiani e quelli anarchici in un percorso orientato alla riscoperta dei valori e della poetica dei ceti popolari. Alle 21 aprirà la serata il gruppo La Cocolla, che si esibirà in uno spettacolo di musica e danze popolari della tradizione contadina. La performance ha l\'obiettivo di riproporre gli usi e i costumi della Civiltà contadina arcaica per salvare questo immenso patrimonio di valori e di cultura; un viaggio a ritroso nel tempo che parte dall\'età napoleonica per arrivare all\'ultimo conflitto mondiale senza dimenticare la tipica danza marchigiana, il saltarello, fondamento di tutta la tradizione contadina marchigiana. Alle 21.45 seguirà il concerto degli Echeion, gruppo di quattro artisti che giocando attorno alla metafora del quartetto concertante classico ne espandono le implicazioni spazio temporali, costruendo un programma che vaga attraverso luoghi, epoche, stili, generi e forme differenti. Alle 23.15 sarà la volta del Goldberg String Trio composto da artisti provenienti da esperienze differenti con l\'idea di portare un desiderio sul palcoscenico della musica classica e da camera: la performance, l\'installazione d\'arte e la piece teatrale. A mezzanotte viaggio internazionale con gli Ogam, che ci regaleranno una musica senza confine , dove la contaminazione culturale ipotizza e si dirige verso la serena convivenza della nuova società interraziale e si riaggancia con l\'ancestrale esigenza dell\'uomo al nomadismo e al viaggio. A concludere gli intensi appuntamenti con la musica, alle 4.30, saranno i Silverea\'s Daffodils, che propongono una musica come sintesi di stili tradizionali e al contempo elaborazioni di nuovi sistemi.

Ma questi sono solo alcuni degli artisti che riempiranno il palcoscenico di FestAmbiente Giovani per animare una serata densa e travolgente, all\'insegna della musica popolare e folkloristica . Ma anche teatro, poesia, cinema, comicità, fotografia e convegni

Informazioni più dettagliate sono disponibilI anche sul sito www.comune.mogliano.mc.it

FestAmbiente Giovani è inserita nella rete nazionale dei festival di Legambiente Festambiente Net (www.festambientenet.it), una rete che unisce gli appuntamenti dedicati al\'ambiente e allo sviluppo sostenibile lungo tutta l\'Italia.

L\'evento è organizzato da Legambiente Marche, Protezione Civile Regione Marche, Provincia di Macerata, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Mogliano, Arte Nomade

Si ringraziano gli sponsor ed in particolare Troiani&Ciarrocchi srl.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 agosto 2008 - 840 letture

In questo articolo si parla di spettacoli





logoEV