Concerto per gli 800 anni del passaggio di San Francesco

1' di lettura 28/09/2008 -

Domenica 28 settembre alle ore 21, nella chiesa di San Francesco a Macerata, si terrà il concerto \"La terra dei Fioretti\", l\'opera musicale composta da padre Armando Pierucci.



Una cantata suddivisa in dodici quadri, che raccontano ognuno episodi diversi del passaggio del poverello di Assisi nelle Marche. Proprio ottocento anni fa, San Francesco visitò la nostra regione, ed in occasione della festa, la Parrocchia di San Francesco a Macerata, renderà un omaggio in musica al santo. L\'opera sarà preceduta da una breve conferenza introduttiva. Padre Aldo Marinelli, parroco di San Francesco, ha ricordato come il viaggio nelle Marche, sia stato uno dei primi fatti dal Santo dopo la conversione.


E\' stata ricordata l\'opera di Padre Armando Pierucci, frate di Maiolati, che sarà presente domenica, organista della basilica del Santo Sepolcro, fondatore del Magnificat Insistut. “Una figura importante ed eclettica, di musicista, compositore e poeta, che ha fondato un conservatorio a Gerusalemme, dove convivono alunni di diverse nazionalità”, ha spiegato Nunzio Randazzo, organista dell\'opera ed ex allievo del compositore. Un messaggio forte, un invito al dialogo ed alla pace, in una delle terre più difficili del mondo, che padre Pierucci vive ogni giorno nella sua vita quotidiana.


Nella foto: un momento della conferenza stampa di presentazione


All\'esecuzione parteciperanno l\'Ensemble vocale Laboratorio Ottantasette, Luigi Fagi Grigioni alla tromba, Andrea Andreani all\'oboe e Nunzio Randazzo all\'organo, diretti da Paola Urbinati.L\'iniziativa è patrocinata anche dalla provincia di Macerata. L\'opera sarà rappresentata a San Marino, Jesi, Ascoli Piceno ed altre città delle Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 settembre 2008 - 1045 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, monia orazi





logoEV