Porto Recanati: arrestato con 24 chili di hashish

hashish 1' di lettura 02/10/2008 -

Un marocchino di 28 anni era ritenuto il fornitore della zona tra Recanati, Loreto, Porto Recanati e Castelfidardo



Era uno spacciatore da record, il marocchino di 28 anni arrestato dalle Fiamme Gialle. In dieci giorni riusciva a disfarsi di almeno dieci chili di stupefacenti. A casa sua a Castelfidardo, gli agenti hanno trovato 24 chili di hashish.


Il giovane è stato seguito per giorni e ne sono stati ricostruiti tutti i movimenti. E\' stato fermato l\'altra sera, nella zona industriale di Villa Musone. Il giovane probabilmente si riforniva in Spagna, da dove arrivava la droga, proveniente dal Marocco. A seguito della perquisizione domiciliare, nel garage del ragazzo è stata trovata la droga divisa in panetti, oltre 5 mila euro in contanti e un bilancino di precisione.









Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 ottobre 2008 - 785 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, hashish





logoEV