Tre giovani ordinati diaconi dal vescovo Giuliodori

03/11/2008 - Il 1 novembre alle ore 17.00 nella Cattedrale di San Giuliano si sono svolte le Ordinazioni Diaconali di tre giovani provenienti dal seminario diocesano «Redemptoris Mater»

Nuove Ordinazioni diaconali nella Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia. Sabato 1 novembre, infatti, in concomitanza con la Solennità di Tutti i Santi, alle ore 17 presso la Cattedrale San Giuliano di Macerata, il Vescovo monsignor Claudio Giuliodori ha ordinato diaconi tre giovani del seminario diocesano «Redemptoris Mater».


Marco Di Persio ha 31 anni ed è nativo di Pescara. Si incardinerà nella sua diocesi di origine. Dopo aver concluso l\'iter scolastico necessario per la formazione presbiterale, è stato per un periodo in missione in Cina.


Massimiliano De Angelis, 37 anni, è originario di Ascoli Piceno e si incardinerà nella sua Diocesi di origine. Ha svolto la sua esperienza di missione in Campania per due anni.


Mario Terruso, 39 anni di Monreale con un\'esperienza di impiegato comunale, ha svolto invece il suo tempo di missione in Sicilia con un\'equipe del Cammino neocatecumenale. Si incardinerà nella Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia.


Grande la trepidazione delle famiglie, delle comunità ecclesiali di provenienza e dei tre futuri diaconi, che, dopo un breve ritiro compiuto nei giorni scorsi, si apprestano ora a vivere questo momento così importante del proprio cammino vocazionale.

Nella foto, da sinistra: Marco Di Persio, Massimiliano De Angelis e Mario Terruso







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 novembre 2008 - 4215 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, macerata, claudio giuliodori, diocesi di macerata, curia di macerata, mons.giuliodori