Maceratese accusata di tamponamento fantasma

incidente disegnato 1' di lettura 06/11/2008 -

Una donna di Macerata è accusata di tamponamento a Modena, dove in realtà non è mai stata



Si tratta di un caso di tamponemento fantasma, quello denunciato da una donna maceratese, di professione insegnante. La sua assicurazione si è vista recapitare una richiesta di risarcimento da parte di un\'assicurazione di Modena.


Secondo un testimone che avrebbe annotato il numero di targa, il 29 settembre scorso la donna avrebbe tamponato un\'auto in sosta, poi sarebbe scappata. Un passante si sarebbe segnato i numeri e li avrebbe segnalati a chi ha subito il tamponemento. La donna in realtà non è mai stata a Modena e dovrà darne conto, con apposita documentazione.






Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 novembre 2008 - 746 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi