Castelraimondo ha celebrato i novanta anni dalla fine della prima guerra mondiale

corona d'alloro forze armate caduti 1' di lettura 11/11/2008 -

I novanta anni dalla fine della prima guerra mondiale, sono stati feteggiati ieri mattina, con una bella cerimonia presso il monumento ai caduti, dove è stata celebrata la S.Messa all\'aperto ed è stata deposta una corona di alloro.



Sono intervenuti il coro polifonico S.Cecilia ed il corpo bandistico Ugo Bottacchiari che con le loro musiche hanno allietato la celebrazione, insieme ad una rappresentanza dell\'Istituto comprensivo \"Nazareno Strampelli\" e l\'associazione Combattenti e reduci, unitamente ad alcune associazioni di militari in congedo, ed ai rappresentanti locali delle forze dell\'ordine, insieme agli amministratori comunali.


Nel suo discorso, il sindaco Luigi Bonifazi ha espresso l\'importanza di non perdere il ricordo di chi si è sacrificato per la libertà, che oggi viene data per scontata dalle generazioni più giovani. Il primo cittadino ha poi ricordato le guerre di oggi, di un mondo dove la pace, in certe zone è una lontana conquista, rivolgendosi ai giovani come costruttori di pace del futuro. Al termine della messa, la delegazione si è recata al monumento dell\'alpino, in via Brugnola, dove è stata detta una preghiera e deposta una corona.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 novembre 2008 - 579 letture

In questo articolo si parla di attualità





logoEV