Cingoli: 110 iscritti al Rally Ronde Marche

GALLI RALLY 11/11/2008 - Il rally ronde su sterrato che si correrà questo fine settimana a Cingoli, in provincia di Macerata, sta riscuotendo i favori di tanti rallysti italiani. 110 sono gli iscritti e Gigi Galli sarà l\'apripista nonché ospite d\'eccezione di un incontro con la stampa, promosso da Raceday Ronde Terra e previsto per sabato

Anche l\'ultimo controllo delle domande di adesione conferma il grande successo che sta riscuotendo la prima edizione della Ronde Marche. Hanno avuto dunque ragione gli organizzatori della PRS Group a cambiare tipologia di gara al Rally delle Marche, gara nazionale nata grazie alla lodevole sensibilità e disponibilità del comune di Cingoli e disputata nei due anni precedenti, trasformandolo in Rally Ronde. Una manifestazione più light rispetto alla prima, per quanti vi lavorano e per quanti la dovranno correre, incassando ancor maggiori consensi.




Il successo, e non smetteremo di rimarcarlo, è dato anche dalla annunciata presenza di uno degli assi del rallysmo nazionale, quel Gigi Galli che quest\'anno ha corso il Campionato del Mondo Rally a bordo di una Ford Focus WRC del team ufficiale Ford M-Sport. Il campione livignasco sarà l\'apripista della Ronde Marche e ospite d\'eccezione in quanto testimonial del Raceday Ronde Terra, infatti, alle ore 12.30 di Sabato, Gigi Galli sarà presente ad un incontro con la stampa che si terrà presso il parco assistenza di Cingoli.



Sono centodieci gli iscritti alla gara in programma sabato 15 e domenica 16 novembre a Cingoli. Rispetto ai confermati sammarinesi Alex Raschi ed Alex Broccoli, Leo Guerra, il friulano Enrico Zille, del romagnolo Tonino Marchetti con la Ford Focus Errepi, l\'ungherese Erik Korda con una Subaru Impreza WRC ed il sardo-toscano Gavino Carta al volante di una Subaru Impreza N14, si sono aggiunti Marco e Davide Gatti, i fratelli emiliani saranno al volante di differenti Subaru Impreza Gruppo N e sapranno essere tra i protagonisti assoluti della gara, come sicuramente lo sarà il forlivese Bruno Bentivogli, anch\'egli presente con una Subaru Impreza Spec C.




L\'appuntamento è dunque fissato per sabato 15 con le Verifiche Tecniche e Sportive, quindi le ricognizioni del tracciato di gara, per ogni concorrente sono autorizzati tre passaggi da svolgersi strettamente nel rispetto del Codice della Strada. Domenica 16 novembre sarà senza dubbio il momento centrale della manifestazione, il giorno della competizione con partenza dalle ore 7,31. La 1^ Ronde Marche si svilupperà su di un unico tratto di strada sterrata: una frazione cronometrata di circa dodici chilometri, individuata assemblando più frammenti delle diverse prove speciali che hanno composto il tracciato di gara del precedente Rally delle Marche, che sarà ripetuta quattro volte sino a costituire il chilometraggio parziale di 48 chilometri ed il complessivo di 200 km. dell\'intero tracciato di gara. Alle ore 16 sempre di domenica 16 novembre, è previsto l\'arrivo con la premiazione al Comune di Cingoli del vincitore del rally, designato dalla somma dei tre migliori tempi registrati nel corso dei quattro passaggi effettuati, il peggiore sarà infatti scartato.




Cingoli sarà il polo del rally ronde marchigiano. La disponibilità della cittadinanza e dell\'Amministrazione Comunale permettono alla kermesse rallystica di estendersi nel tessuto urbano con le svariate sezioni: dalla Partenza all\'Arrivo, dalle Verifiche alla Direzione Gara per finire con il Parco Assistenza interessando i luoghi più caratteristici come Piazza Vittorio Emanuele II, oppure Viale Valentini, o le caratteristiche sedi della Comunità Montana Monte Vicino e della Protezione Civile di Cingoli ed il funzionale Centro Sportivo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 novembre 2008 - 1033 letture

In questo articolo si parla di sport, enzo branda