Un fine settimana per tutti i gusti con \'Le Terre del Tartufo\'

20/11/2008 - Non solo tartufo, ma tanti altri eventi golosi animeranno la Marca di Camerino in occasione della festa dedicata al prezioso fungo ipogèo

Tanti i motivi d\'interesse che animeranno il fine settimana de Le Terre del Tartufo!

Questa edizione prevede anche un\'anteprima della tradizionale due giorni allestita a Maddalena di Muccia, nell\'Area della Distilleria Varnelli.


Venerdì pomeriggio, infatti, presso il Teatro S. Agostino di Visso si terrà un convegno organizzato in collaborazione con UNCEM nazionale, dal titolo \"La montagna alla montagna. La carta di Asiago\", mentre la sera, nel Teatro Comunale di Pieve Torina, andrà in scena uno spettacolo di varietà in dialetto.


Ci sarà spazio anche per il \"pesce di montagna\", al quale è dedicato Dolce & Salato! Autentico \"evento nell\'evento\" che si concretizza in un appetitoso \"viaggio\" attraverso la tradizionale cucina \"di magro\" dell\'entroterra che contempla piatti a base di pesce d\'acqua dolce, pescato nei corsi d\'acqua del territorio, accanto ad autentiche specialità preparate con pesci conservati, giunti da mari lontani per fondersi con i penetranti aromi delle erbe appenniniche: piatti di trota e gamberi di fiume, fianco a fianco con pietanze a base di baccalà, stoccafisso, aringa ed alici sottosale.


Un\'attenzione particolare sarà riservata al \"caciofiore dei Sibillini\", un prodotto quasi del tutto dimenticato e riportato alla ribalta grazie all\'interessamento dell\'assessorato all\'agricoltura della Provincia di Macerata. Dimostrazioni dal vivo e degustazioni guidate presenteranno al grande pubblico questo prelibato formaggio dalla caratteristica consistenza morbida, ottenuto da caglio di origine vegetale.


Sotto i riflettori anche lo zafferano della Marca di Camerino, una pregiata spezia che un tempo aveva uno dei mercati più importanti d\'Europa proprio nella città di Camerino e che, nell\'ambito della manifestazione di Muccia, sarà presentato nelle sue molteplici interpretazioni da protagonista … in cucina, naturalmente.


A Le Terre del Tartufo si parlerà anche di sviluppo economico-ecocompatibile, ma ci sarà spazio anche per la presentazione di studi e ricerche, realizzate da docenti di diverse Università italiane, che hanno per oggetto le tipicità del territorio della Marca di Camerino.


L\'intenso programma prevede inoltre il conferimento di due riconoscimenti dedicati, rispettivamente, al miglior esemplare di tartufo autunnale presente in rassegna ed al \"ciauscolo della Marca\", assegnato al \"norcino\" che avrà meglio saputo \"interpretare\" i canoni della tradizione di questo stuzzicante insaccato che rappresenta un\'esclusività della nostra zona ed un giusto vanto della nostra gastronomia.


Tanti gli ospiti prestigiosi, italiani e stranieri che accompagneranno questo week end del gusto nella Marca di Camerino. Hanno già confermato la loro presenza il noto volto televisivo, Giacchino Bonsignore, giornalista del TG5 e curatore della rubrica Gusto, e Fabrizio Noli, giornalista della redazione economica del Giornale Radio Rai.


Tuttavia il tempo propizio per visitare il territorio non finisce con la \"due giorni\" di Muccia! Infatti, i locali appartenenti al circuito Marca di Camerino presenteranno, in tutti i fine settimana di novembre e dicembre, speciali pacchetti week-end e particolari proposte di menù a tema.


La manifestazione - realizzata con il contributo di Regione Marche, Provincia e Camera di Commercio di Macerata - si avvale del patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, del Consiglio Regionale delle Marche e delle Università di Camerino e Macerata.


Info: 0737.647184; E-mail: info@marcadicamerino.it; Internet: www.marcadicamerino.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 novembre 2008 - 1132 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comunità montana di camerino