Sequestrati 57 kg di botti illegali

1' di lettura 01/01/2009 -

Due persone denunciate



I controlli a tappeto della polizia amministrativa, in collaborazione con il nucleo artificieri di Ancona, hanno portato al sequesto di 56 kg di botti illegali, in provincia di Macerata.


Sono state controllate numerose rivendite, tra San Severino, Matelica, Tolentino e Corridonia, e due persone sono state denunciate. Alcuni bambini, sebbene la vendita dei giochi pirotecnici sia vietata ai minori di 14 anni, sono stati trovati con delle luminarie in mano.








Questo è un articolo pubblicato il 01-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 02 gennaio 2009 - 768 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, fuochi d\'artificio





logoEV