San Severino: si è costituita la consulta per il sociale

1' di lettura 03/02/2009 - Il Comune di San Severino Marche ha dato vita, con apposito atto di Giunta, alla Consulta comunale per il sociale.

Scopi dell\'organismo, che è presieduto dal sindaco, Cesare Martini, e di cui fanno parte, fra gli altri, l\'assessore ai Servizi alla Persona, Sergio Giorgetti, rappresentanti della Caritas diocesana, della fondazione \"Don Eugenio Angeloni\", delle Ipab e dell\'associazione Oratorio interparrocchiale \"Don Orione\"; sono l\'analisi dei bisogni espressi dal territorio in materia di servizi alla persona, l\'apertura di un confronto sulle priorità degli interventi da effettuare ai fini dell\'approntamento dei servizi maggiormente rispondenti ai bisogni riscontrati, la possibilità di proporre la destinazione di determinate risorse finanziarie alla realizzazione di una o più interventi selezionati dalla Consulta stessa, la discussione sulle proposte di bilancio e di rendiconto annuale.


\"Anche nel nostro territorio comunale - spiega il sindaco, Cesare Martini - negli ultimi tempi abbiamo riscontrato un aumentato ricorso ai servizi sociali da parte di chi chiede aiuti e segnala disagi. Nel dare risposta a tali domande ci siamo resi conto che nel vastissimo ambito in cui ci si trova ad operare spesso si registra la necessità di un raccordo tra gli interventi progettati e le iniziative attuale, al fine di evitare un\'inutile ed addirittura, in alcuni casi, dannosa dispersione di energie sia umane che economiche e finanziarie. Di qui l\'idea di dare vita alla Consulta, organismo che sarà chiamato a coordinare tutti gli interventi ed a pensarne di nuovi\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 03 febbraio 2009 - 620 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche





logoEV