Attività turistica 2008: 33% con un incremento annuo del 5%

agriturismo 06/02/2009 - Nel corso del 2008 la crisi economica non ha colpito l\'attività turistica maceratese che, al contrario, ha raggiunto un incremento del 5% sul numero delle camere vendute.

La Provincia di Macerata e la Camera di Commercio hanno stillato il bilancio dell\'attività turistica 2008 di Macerata che, nel 2008, ha raggiunto un 33%. Il maggior numero di clienti è costituito da italiani ma non mancano gli stranieri.


Altra novità rispetto all\'anno precedente è la scelta dei turisti del tipo di alloggio. Infatti, oltre l\'incremento del 5% rispetto al 2007, il 2008 ha visto la crescita di agriturismi e bed & breckfast.


Quindi,Macerata può sostenere con orgoglio, che la crisi economica già arrivata da tempo nel proprio territorio non ha influenzato negativamente l\'attività turistica maceratese. Ma, come annuncia la Camera di commercio, \"l\'effetto non percepito della crisi si potrebbe riversare sul futuro e questo desta qualche perplessità\".





Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 06 febbraio 2009 - 701 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, provincia di macerata, Camera di Commercio, crisi economica, Sudani Alice Scarpini, albergi, agriturismo