Terza candelina per l’associazione \'Strade d’Europa\'

associazione “Strade d’Europa” 17/02/2009 - Festa in casa dell’associazione “Strade d’Europa” per i tre anni di attività che il sodalizio ha svolto a partire dal 2006, anno in cui è nato grazie all’esperienza di servizio civile nazionale all’interno del progetto “Intono ai giovani” nell’Informagiovani del Comune.

Per l’occasione è stato organizzato un momento di incontro informale con i soci, collaboratori e amici per condividere l’entusiasmo per aver raggiunto una tappa importante del percorso associativo. La presidente di “Strade d’Europa”, Sara Pierdominici, ha illustrato le iniziative e i progetti realizzati, in particolare ha segnalato il successo della redazione del servizio gratuito di newsletter che promuove le opportunità di mobilità europea ai giovani utenti maceratesi.


Nello specifico, con la gestione del Punto Locale Decentrato Eurodesk e delle attività del programma comunitario “Gioventù in azione”, l’associazione ha acquisito competenze ed esperienze significative nel settore delle politiche giovanili e dell’educazione non formale dei giovani. L’attività dell’associazione testimonia come i giovani possano essere protagonisti nella costruzione del proprio percorso professionale, al servizio della comunità locale ispirandosi a principi come la cittadinanza attiva ed aprendo il proprio orizzonte alla dimensione europea.


Un momento speciale è stato riservato ai ringraziamenti ufficiali ai partner istituzionali quali l’Ambito Territoriale Sociale n.15 ed il Comune di Macerata, rappresentato dall’assessore alle Politiche giovanili, Massimiliano Sport Bianchini, che hanno reso possibili i numerosi traguardi raggiunti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 18:35 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 847 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, strade d\'europa