Otto marzo ed oltre. Il programma della giornata della donna 2009

2' di lettura 28/02/2009 - \"Otto marzo ed oltre\" è lo slogan della giornata della donna 2009, promossa dell\'assessorato alle Pari opportunità del Comune di Macerata in collaborazione con il Consiglio delle donne, il Comitato pari opportunità dell\'Ordine degli avvocati, l\'Informadonna, il Teatro Rebis ed il Centro Italiano Femminile.

Un ricco programma di iniziative che va oltre l\'8 marzo, anche in senso metaforico, caratterizza infatti questo appuntamento che propone mostre, momenti di spettacolo, incontri e conversazioni con i consulenti dell\'Informadonna per focalizzare i temi più importanti della condizione femminile, in particolare nei luoghi di lavoro. Si inizierà giovedì prossimo (5 marzo), con il Consiglio delle donne che, alle ore 17, nella sala consiliare del Comune, consegnerà i riconoscimenti alle donne che si sono distinte nel mondo sportivo.


Per l\'occasione sarà premiata la squadra Mosca Softball Macerata. Presenti in aula anche le rappresentanti di alcune squadre di atletica che testimonieranno la propria esperienza. Sabato 7 marzo, alle 10, nei locali dell\'ex mattatoio di via Panfilo, sarà la volta del Cif che proporrà una tavola rotonda sul tema Il consumatore è anche agricoltore? Un binomio da coltivare e nel pomeriggio un laboratorio sulla preparazione biscotti all\'insegna della tradizione maceratese con prodotti di qualità. Al termine, alle ore 18, sarà inaugurata la mostra di Mail Art \"La donna nel terzo millennio\", con la partecipazione di artisti da tutta Italia, e la presentazione di Anna Boschi. La mostra rimarrà aperta fino al 12 marzo e sarà visitabile nel pomeriggio dalle 17 alle 19.30.


La sera di sabato alle ore 21:30 nel teatro Villa Potenza, il teatro Rebis proporrà uno spettacolo del gruppo Armamaxa Teatro dal titolo \"Principesse... a passi lenti sui tacchi\" di e con Micaela Sapienza per la regia di Enrico Messina e Filippo Ughi Il giorno successivo (domenica 8 marzo), alle 17:30, al teatro Lauro Rossi appuntamento con il jazz per i 50 anni di Bossa nova con Claudia Marss & Effetto Musica Ensamble. Il programma proseguirà sabato 21 marzo, alle ore 21, al cine teatro Italia con un concerto del coro polifonico della città di Tolentino diretto dal maestro Aldo Cicconofri. \"Te voglio bene assaje\" è il tema della serata che proporrà le più belle canzoni del repertorio classico napoletano. Venerdì 27 marzo ore 18, infine, nella sala consiliare del Comune, ci sarà un momento di analisi e confronto sulla condizione della donna nei luoghi di lavoro, attraverso le testimonianze dei consulenti dello sportello Informadonna del Comune di Macerata Gli ingressi alle iniziative e agli spettacoli sono tutti gratuiti ad eccezione del concerto jazz. Info: assessorato Pari opportunità (tel. 0733.256368).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2009 alle 15:39 sul giornale del 28 febbraio 2009 - 925 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, macerata, festa della donna, comune di macerata





logoEV