Sicuramente: campagna di sensibilizzazione sui rischi di alcol e guida

sicuramente 01/04/2009 - “Comunque sia tua la notte non scordare la mente”. E’ lo slogan con il quale il progetto “Sicuramente”, promosso dall’assessorato alla Sicurezza della Provincia di Macerata per la prevenzione dei pericoli della notte vuole sensibilizzare ed informare sui rischi dall’uso di alcol, specialmente associato alla guida, promuovendo il benessere e il divertimento sano.

Il nostro obiettivo – ha spiegato l’assessore provinciale alla Sicurezza, Paola Cardinali, in una conferenza stampa che si è svolta nella Sala del Consiglio provinciale di Macerata – è diminuire l’incidentalità stradale ed aumentare nei giovani che frequentano i locali che ci si può divertire anche senza sballarsi, in modo sano. Il nostro scopo è, soprattutto, arrivare al designare il guidatore ossia scegliere, nel gruppo di amici che esce insieme, chi sarà la persona che guiderà l’auto per tornare a casa, un elemento che dà certamente maggiore sicurezza a tutti”.


“Sicuramente” è un progetto che nasce nel 2006 da un’iniziativa della Provincia e della Prefettura di Macerata e dai Dipartimenti Dipendenze Patologiche delle Zone territoriali di Civitanova Marche, Macerata e Camerino e dall’Asur Marche per promuovere salute e sicurezza direttamente nei luoghi di ritrovo dei giovani, concerti, discoteche, rappresentati alla conferenza stampa da Marco Angelini.


La nostra iniziativa – ha detto il presidente della Provincia di Macerata, Giulio Silenzi – non risolve ma il problema ma è certamente una piccola azione che aiuta a riflettere e ad affrontare la complessità di questo fenomeno che coinvolge i giovani e che ci spinge ad intensificare gli sforzi. Come Amministrazione, abbiamo anche costituito un gruppo di lavoro sugli incidenti stradali che avvengono sul nostro territorio, il doppio, nel 2008, rispetto all’anno prima. Vogliamo capire cosa succede e quali sono le cause reali”. “Sicuramente”, nel corso degli anni ha coinvolto numerosi partner, Comuni della provincia, privato sociale, associazioni, e gestori di locali notturni.


“Sicuramente” ha come target primario la popolazione di età compresa dai 14 ai 29 anni e i punti centrali delle sue azioni di sensibilizzazione sono i rischi connessi al divertimento notturno, in particolare alcol e guida, ma anche uso di sostanze stupefacenti, malattie sessualmente trasmissibili, sicurezza. “Sicuramente” si è avvalso di operatori che, nel corso della durata del progetto, hanno effettuato più di 3 mila etilotest elettronici, distribuito altrettanti etilotest monouso e oltre 10 mila opuscoli informativi.


Sono tre le azioni di “Sicuramente”, hanno ricordato Paolo Nanni, ideatore del progetto di comunicazione, Gianni Giuli e Mario De Rosa, rispettivamente direttore del Dipartimento Dipendenze Patologiche di Macerata e di Civitanova Marche: lo stand itinerante nei luoghi del divertimento: la promozione del “divertimento sano” con una serie di azioni coordinate insieme alle Forze dell’Ordine; la campagna di comunicazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2009 alle 19:34 sul giornale del 01 aprile 2009 - 705 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, campagna di sensibilizzazione, alcol e guida