I Vescovi marchigiani contribuiscono al Fondo di solidarietà

mons. claudio giuliodori 2' di lettura 02/04/2009 - La Conferenza Episcopale Marchigiana si è riunita mercoledì mattina, mercoledì 1 aprile 2009, presso il Seminario Redemptoris Mater di Macerata.

Dopo la Riflessione spirituale proposta da S. E. Mons. Claudio Giuliodori, il Presidente della C.E.M., S.E. Mons. Luigi Conti, ha illustrato l’Ordine del Giorno e si è soffermato sui recenti lavori del Consiglio Episcopale Permanente nel corso del quale è stata approvata la costituzione di un fondo di garanzia a sostegno delle famiglie con almeno tre figli a carico o gravate da malattia o disabilità che abbiano perso ogni fonte di reddito.


Il fondo permetterà di ottenere dal sistema bancario un prestito mensile di circa € 500 per dodici o ventiquattro mesi, da restituire a condizioni di favore quando avranno ritrovato il lavoro. Il fondo sarà finanziato con una colletta nazionale, che si terrà in tutte le chiese italiane domenica 31 maggio, solennità di Pentecoste. I vescovi marchigiani, aderendo all’iniziativa, hanno deciso di contribuire anche personalmente con il versamento di una mensilità. Si invitano i sacerdoti assieme a tutti i fedeli a partecipare generosamente alla colletta nazionale del 31 maggio prossimo anche, se possibile, nella forma della decima. Sono state attivate inoltre molte iniziative a livello di singole diocesi, attraverso le Caritas e altri organismi, che meritano attenzione e sostegno da parte di tutti. In riferimento ai Beni Culturali Ecclesiastici è stata approfondita l’applicazione del Protocollo di Intesa tra la Regione Marche e la C.E.M. del 10 marzo scorso, al fine di favorire la valorizzazione e la tutela dello straordinario patrimonio di cui è dotata la nostra Regione.


E’ stata avviata la formazione del Comitato Organizzatore del Convegno Ecclesiale Regionale del 2013. Sono state date informazioni sul Corso regionale 2009 - 2011 di formazione ai Metodi Naturali di conoscenza della fertilità e sulle E.N.D. (Equipes Notre Dame). Infine, i responsabili del Cammino Neocatecumenale per le Marche hanno presentato i Nuovi Statuti. E’ stato approvato il Bilancio preventivo della C.E.M.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2009 alle 17:40 sul giornale del 02 aprile 2009 - 693 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, macerata, claudio giuliodori, diocesi di macerata, curia di macerata, mons.giuliodori, mons. claudio giuliodori, vescovo di macerata


Giovanni Domenella

L\'iniziativa è ottima. Speriamo che sia di stimolo e di orientamnento al sistema creditizio ed ad una nuova politica sociale.<br />
Giovanni Domenella




logoEV