Corridonia: Poesia in vita, omaggio a Carmelo Bene

carmelo bene 1' di lettura 04/04/2009 - Sarà un omaggio all’attore e drammaturgo Carmelo Bene, scomparso nel 2002, “Quattro modi diversi di morire per versi”, l’appuntamento della rassegna “PoesiainVita”, il festival di poesia “declAmata” organizzata dalla Provincia di Macerata in collaborazione con i Comuni di Civitanova, Corridonia, Montecosaro, Montefano, Potenza Picena, San Severino e Sant’Angelo in Pontano.

La seconda edizione di “PoesiainVita”, con la direzione artistica di Sergio Carlacchiani, presenterà domenica 5 aprile, alle ore 17.30, nel Teatro Velluti di Corridonia, con ingresso gratuito, un’anteprima nazionale dedicata ai poeti russi: Majakovskij, Aseev, Kamenskij, Pasternak. Gli autori saranno raccontati ed interpretati da Vincenzo Di Bonaventura e Marco Di Stefano, attori e registi, accompagnati dalla danza della ballerina russa Tania Khabarova.

Provatevi a dipingere la guerra – scriveva Majakovskij sfidando i poeti tradizionalisti -, provatevi a farlo con la vostra grigia tavolozza mortuaria, unicamente adatta a ritrarre tarli e lumache”. L’ottavo appuntamento di “PoesiainVita” accompagnerà gli spettatori alla scoperta delle parole di questo autore, che scoprì la sua arte dedicandosi ai temi della guerra e dell’amore.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2009 alle 16:58 sul giornale del 04 aprile 2009 - 744 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, provincia di macerata, corridonia, carmelo bene