Lavoro ed elezioni provinciali: Rifondazione comunista solidarizza con i lavoratori in lotta

rifondazione comunista 04/04/2009 - La crisi economica, le lotte dei lavoratori e le elezioni provinciali sono state le questioni affrontate dalla direzione provinciale di Rifondazione comunista di Macerata che si è riunita giovedi sera.

Rifondazione comunista ha espresso solidarietà totale e incondizionata ai lavoratori del gruppo Marconi in sciopero da mercoledì perché senza stipendio già da quattro mesi. La loro drammatica situazione si aggiunge a quella di tanti altri lavoratori che, da una condizione già estremamente precaria, stanno passando alla cassa integrazione con un futuro ancora più incerto segnato anche dall’assenza di strategie industriali degne di questo nome. I 150 cassintegrati del gruppo Antonio Merloni e i 100 dell’Indesit ne sono l’esempio più drammatico.

Il diritto ad un lavoro stabile e sicuro e la lotta alla crisi economica saranno al centro della campagna elettorale di Rifondazione comunista, il cui Segretario nazionale, Paolo Ferrero, sarà in provincia di Macerata il prossimo 15 aprile.

La Direzione provinciale di Rifondazione comunista ha inoltre deciso la costituzione di un gruppo di lavoro sul programma di partito per le prossime elezioni provinciali, che si affiancherà a quello della coalizione, e approvato all’unanimità i candidati del Prc per i collegi provinciali.


L’Assessore provinciale all’Ambiente, Carlo Migiorelli, 44 anni, sarà candidato nel collegio Macerata 3 e Caldarola; il Segretario provinciale del partito, Luciano Pantanetti, avvocato di 45 anni, sarà il candidato nel collegio di Macerata 2; Daniele Farroni, operaio agricolo di 24 anni, candidato nei collegi di Camerino e Matelica; Loretta Zannini, laureanda in Architettura di 26 anni, nel collegio di Cingoli; Roberto Di Fede, 37 anni, Responsabile della Segreteria dell’Assessore regionale Marco Amagliani, candidato nei collegi di Castelraimondo e Montefano; Andrea Tombolini, 39 anni, artigiano, nel collegio di Macerata 1; Francesco Peroni, commerciante di 35 anni, a Civitanova Marche; Dea Bracaccini, infermiera professionale di 40 anni, a Treia; Roberto Muscolini, fotografo pubblicitario di 46 anni, a Tolentino.


Walter Pacetti, 29 anni, allenatore di sci, nel collegio di Sarnano; Marco Cicconi, operaio di 32 anni, a San Severino; Roberta Adorante, impiegata comunale di 45 anni, a Recanati; Luca Falaschini, laureando in Scienze politiche di 28 anni, nel collegio di Porto Recanati; Mauro Romoli, impiegato di banca, 27 anni, a Pollenza; Maurizio Scocco, artigiano di 39 anni, nel collegio di Morrovalle; Silvia Dariozzi, 30 anni, disoccupata laureata in sociologia, a Mogliano; Alessandro Canzoneri, operaio di 42 anni, nel collegio di Monte San Giusto; Nello Flora, geometra di 65 anni, nel collegio di Corridonia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2009 alle 17:57 sul giornale del 04 aprile 2009 - 1088 letture

In questo articolo si parla di rifondazione comunista, politica, prc federazione provinciale macerata