Camerino: Unicam solidale con i colleghi dell\'Aqulia

07/04/2009 - A seguito del disastroso evento sismico che ha colpito l’Appennino centrale e in particolare la Città dell’Aquila, un team di Geologi del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Camerino si è recato nell’area epicentrale del terremoto con l’obiettivo di eseguire una serie di rilievi sugli effetti geologici e sull’ambiente associati al fenomeno sismico.

Tali rilievi risulteranno estremamente utili per le ricerche finalizzate all’analisi della pericolosità sismica, che da anni alcuni ricercatori del Dipartimento stanno eseguendo lungo le zone assiali dell’Appennino centrale. Non appena disponibili, i rilievi effettuati, comprensivi di foto, mappe e spiegazioni relative, saranno pubblicati all’interno del sito internet dell’ateneo.



L’intera comunità universitaria esprime solidarietà ai colleghi dell’ateneo dell’Aquila, così duramente colpito dal sisma di questa notte. In particolare, per testimoniare fattivamente la propria vicinanza, oltre a mettere a completa disposizione tutte le competenze che possano in qualche maniera essere d’aiuto ad una rapida ripresa delle attività, Unicam ha aperto una sottoscrizione in favore dell’Ateneo abruzzese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2009 alle 19:02 sul giornale del 07 aprile 2009 - 1368 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam