\'Il dio della carneficina\' chiude la stagione di prosa al Lauro Rossi

amo la mole spettacoli 2' di lettura 10/04/2009 - Una straordinaria commedia con un cast d\'eccellenza per l\'ultimo spettacolo della stagione di prosa in programma martedì 14 e mercoledì 15 aprile, alle ore 21, al teatro Lauro Rossi.

In scena Silvio Orlando, Alessio Boni, Anna Bonaiuto e Michela Cescon che sono gli interpreti de \"Il dio della carneficina\" di Yasmina Reza, scrittrice francese, per la regia di Roberto Andò.

Veronique e Michela Houillé, genitori del piccolo Bruno, ricevono a casa Annette e Alain Reille genitori di Ferdinando che ha colpito al viso con un bastone di bambù loro figlio in un giardinetto pubblico. Le due coppie hanno deciso di incontrarsi per regolare \"l\'affare\" con civiltà. All\'inizio tutti i personaggi sono benevoli e concilianti tra loro, tentano anche di intraprendere discorsi sulla necessità di essere tolleranti che piano piano e poco a poco verranno ad infettarsi e diventerà tutta un\'altra cosa.

Scrittrice di spicco del panorama letterario francese, sin dalla fine degli anni \'80, Yasmina Reza si è aggiudicata con la sue pieces più di un premio Moliere. Ma il \"vero successo\" quello dei titoli a piena pagina sui giornali è arrivato lo scorso anno con la pubblicazione di \"L\'alba, la sera o la notte\", un libro, o meglio come lei suggerisce, \"uno schizzo\" su Nicolas Sarkozy immediatamente tradotto in tutto il mondo. Il 2007 vede \"il dio della carneficina\" contemporaneamente su diversi palcoscenici europei, tra cui quello parigino con l\'allestimento della stessa Reza ed una straordinaria Isabelle Huppert e quello londinese con la regia di Matthew Warchus e tra gli interpreti Ralph Finnes.

Il prezzo dei biglietti per assistere allo spettacolo è di 23 euro (primo settore, platea e palchi), 18 euro (secondo settore, palchi) e 8 euro per il loggione. Vendita presso la Biglietteria dei teatri in piazza Mazzini aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 19.30 (tel. 0733.230735/233508), on line su www.amat.marche.it e www.vivaticket.it .





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2009 alle 17:11 sul giornale del 10 aprile 2009 - 595 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, comune di macerata





logoEV