Centro storico: nuove zone di sosta per i residenti

macerata 16/04/2009 - Grazie ad alcune modifiche e integrazioni, apportate per volontà dell\'Amministrazione comunale, all\'ordinanza n. 561 del 26 settembre del 2006, il Comando polizia municipale ha emesso un nuovo provvedimento in merito all\'ampliamento delle aree di sosta riservate ai residenti nel centro storico.

La nuova ordinanza stabilisce infatti che, per i cittadini che risiedono all\'interno delle mura urbiche, viene estesa la possibilità di sosta a cielo aperto o a disco orario oltre che nelle aree a loro riservate, anche nei viali di circonvallazione (lato cinta muraria). Il provvedimento prevede anche l\'inserimento tra i veicoli autorizzati alla circolazione all\'interno della ztl, di quelli appartenenti ai gestori di telefonia Telecom e assimilati in servizio.

\"Si tratta di un\'ordinanza che semplifica e che è stata adottata - afferma l\'assessore Giovanni Di Geronimo - per soddisfare le esigenze prospettate dai residenti, soprattutto di quelli che gravitano intorno a piazza Strambi, nel corso di alcuni incontri che l\'Amministrazione comunale ha organizzato\".

L\'assessore Di Geronimo conclude aggiungendo che \"il provvedimento è stato preso per ovviare ai disagi che i residenti riscontrano in fatto di sosta anche alla luce del progetto esistente per le piazze Strambi e Vittorio Veneto. Vogliamo, infatti, ridare dignità a questi due spazi importanti per la città con l\'obiettivo di farli diventare un\'occasione di permanenza, non solo per i maceratesi, ma anche per i turisti senza creare ulteriori difficoltà ai residenti. L\'ordinanza va in questa direzione\".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2009 alle 17:50 sul giornale del 16 aprile 2009 - 896 letture

In questo articolo si parla di politica, centro storico, macerata, comune di macerata