Montefano: arriva la tradizionale mostra zootecnica

mostra zootecnica 18/04/2009 - Al via oggi la novantacinquesima edizione della tradizionale mostra zootecnica di S. Antonio, con esposizione di bovini di razza marchigiana iscritti al libro genealogico di equini, ovini e di macchine ed attrezzature agricole.

La mostra negli anni ha acquisito notevole valore fra gli operatori del settore ed è l\'unica nella provincia di Macerata a essere organizzata da una Confraternita, e ad unire l\'aspetto tecnico con quello folcloristico. Infatti, vive intorno all’esposizione la grande partecipazione popolare della ricerca di tradizioni e di radici che si fondano nella vocazione contadina.

L’iniziativa si tiene in un terreno dell\'azienda agraria Degli Azzoni Avogadro Carradori, vicino alla strada provinciale 361, ed è organizzata dall’antica Confraternita di Sant’Antonio - S.S. Trinità e Morte. Sono numerosi gli operatori del settore, a volte provenienti anche dall’estero, e gli allevatori locali che partecipano a questa mostra, in cui storicamente si contrattano, si acquistano e si vendono i capi. Nel pomeriggio è prevista anche una sfilata di carrozze d’epoca, esibizioni di cavalieri e amazzoni, per finire con le premiazioni dei partecipanti, un’occasione per tutti di festeggiare la primavera.

Le prime edizioni della fiera si svolgevano il giorno di Sant’Antonio (17 gennaio), all’interno del centro storico, che per l’occasione veniva occupato dalle numerosissime bestie che venivano messe in mostra. Il mercato bovino era diventato così grande ed importante che per lungo tempo ha contribuito alla determinazione del valore di acquisti e vendite del settore.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2009 alle 17:59 sul giornale del 18 aprile 2009 - 1862 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, montefano, associazione, mostra zootecnica