Villa Potenza: con \'Le piume di Niobe\' torna la rassegna teatrale \'Giochi d\'alma\'

teatro 18/04/2009 - Mercoledì prossimo (22 aprile) nuovo appuntamento con la rassegna teatrale \"Giochi d\'alma\" organizzata dal Teatro Rebis in collaborazione con il Comune e la Provincia di Macerata.

Nel teatro di Villa Potenza, alle 21.30, andrà in scena \"Le piume di Niobe\", realizzato dalla compagnia teatrale Cantharide di Bologna, uno dei gruppi più interessanti e atipici della scena italiana degli ultimi dieci anni, nato dal comune desiderio dei due fondatori, Elena Galeotti attrice formatasi all\'Actor\'s Studio di New York, e Nicola Bruschi, scenografo docente all\'Accademia di Belle Arti di Bologna, di trovare uno spazio immaginario in cui confrontare le proprie esperienze con l\'intento di unire le specifiche conoscenze, in base a un comune amore per determinati autori e immaginari iconografici/artistici.

In scena l\'ultima produzione della compagnia, cioè lo smarrimento di una cantante lirica che, perduta la possibilità di esibirsi in pubblico, vaga con i suoi accompagnatori-musicisti alla ricerca di un luogo familiare per ritrovare sé stessa e sfuggire ai fantasmi di una madre e di un amore che l\'hanno resa \"maledetta\" proprio come la Melusina dell\'antico mito medievale.

Elena Galeotti, oltre ad essere l\'attrice protagonista dello spettacolo, ne è anche la regista. Sul palcoscenico è accompagnata dalle musiche composte da Fabio Accurso, che suona anche il liuto, e interpretate dal vivo dalla violinista Erica Scherl, e dalla voce di Annapia Capurso. La scenografia è di Nicola Bruschi.

Il costo del biglietto di ingresso è di 7 euro. Si consiglia la prenotazione: 0733.092045-3404666795 - rebis.info@email.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2009 alle 16:38 sul giornale del 18 aprile 2009 - 749 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di teatro, macerata, spettacoli, comune di macerata, villa potenza