Rissa tra stranieri, quattro denunce e un arresto per resistenza

arresto 21/04/2009 - In manette per resistenza un albanese, autore di una rissa in via Carducci a Macerata. Quattro le denunce.

Gli agenti di Polizia, intervenuti in via Carducci per fermare una rissa tra stranieri, hanno arrestato un albanese per resistenza. Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato stesi a terra due albanesi feriti. Soccorsi immediatamente dal personale del 118, giunto sul posto insieme alla Volante, è stato possibile constatare che le ferite erano conseguenti ad una rissa.


I primi accertamenti hanno permesso di ricostruire i fatti e capire che gli stranieri erano arrivati alle mani per futili motivi. Le lesioni riportate dai due albanesi sono state giudicate guaribili in pochi giorni e gli stranieri sono stati denunciati.


Durante l\'intervento però uno di essi, K.E. ha manifestato un atteggiamento di sfida e di resistenza nei confronti degli agenti che lo hanno arrestato. Infatti, l\'uomo di 23 anni, macedone ma residente a Macerata, è stato trovato in possesso di mezzo grammo di cocaina. Questo il motivo della tentata fuga, accompagnata da calci e pugni ai poliziotti per liberarsi.






Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2009 alle 19:46 sul giornale del 21 aprile 2009 - 873 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, arresto, stranieri, rissa, Sudani Alice Scarpini