Tolentino: Pd, \'Romagnoli non lo candidiamo\'

partito democratico 1' di lettura 22/04/2009 - Dopo la notizia intorno alle primarie del partito democratico a Tolentino, in cui è stato accolto il ricorso dell’assessore provinciale Marco Romagnoli, il clima all’interno del partito si sta surriscaldando, visto anche che venerdì 24 aprile Giulio Silenzi sarà a Tolentino per presentare ufficialmente la sua candidatura alle prossime elezioni provinciali.

Il segretario del Pd Bruno Prugni, evidenzia due tipi di osservazioni. La prima è tecnica: Il ricorso non è stato accolto nel merito. Si contestava spiega Prugni l’esistenza di due seggi invece di uno solo e il conteggio delle schede. I due seggi così come il conteggio delle schede sono stati giudicati regolari. Nel seggio 1: Seri 61% - Romagnoli 32%. Nel seggio 2: Riccio 59% - Romagnoli 35%.


La commissione ha tuttavia evidenziato che i cittadini che hanno espresso la preferenza non hanno firmato un registro di presenza: “Questo dato, che non cambia l’esito del voto, cambia la natura dell’iniziativa: non primarie ma ampia consultazione. I due nomi vincitori non sono vincolanti per il gruppo dirigente. La seconda osservazione è politica. Delegittimare la partecipazione di 1441 cittadini, ricercando dei cavilli, è grave. Un difetto di forma non cambia il giudizio popolare. Romagnoli non ha vinto e il suo ricorso non sortisce l’effetto da lui sperato. Non sarà, in questa occasione, il candidato del Pd di Tolentino”.


Da ultimo, Prugni si rivolge direttamente a Romagnoli: “Non ci sono né banditi né vittime. Dal 1998 ricopri ruoli di governo apicali. Le tante presenze mediatiche e virtuali non compensano le troppe assenze istituzionali, in consiglio comunale ed in giunta provinciale. Nel Pd e in politica non serve protagonismo ma presenza e impegno”.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2009 alle 19:14 sul giornale del 22 aprile 2009 - 1417 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, pd, simone baroncia


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

vict

i numeri contano o no?