Montecosaro: Poesia in vita, in scena Mariangela D\'Abbraccio

Mariangela D’Abbraccio 1' di lettura 24/04/2009 - Un viaggio senza destinazione nelle viscere delle poetesse beat. E’ “Visioni”, l’atto unico per testi poetici e due voci che andrà in scena domenica 26 aprile, alle ore 17.30, nel Teatro delle Logge di Montecosaro, ad ingresso gratuito.

Lo spettacolo, che vede fra i protagonisti Mariangela D’Abbraccio e che è presentato in anteprima nazionale, fa parte della rassegna “PoesiainVita”, il festival di poesia “declAmata” organizzata dalla Provincia di Macerata in collaborazione con i Comuni di Civitanova, Corridonia, Montecosaro, Montefano, Potenza Picena, San Severino e Sant’Angelo in Pontano, con la direzione artistica di Sergio Carlacchiani. In “Visioni”, “le donne di oggi – si legge nelle note dello spettacolo – incontrano le donne di ieri per compiere insieme un breve viaggio rivelatore.


E’ un incontro di anime, una corrispondenza di sensi - amorosi a loro modo - attraverso i linguaggi della musica e del verso poetico - oltre i limiti di spazio e tempo – universali. Un viaggio emozionale, intimo, vero”. “Visioni” è interpretato, oltre che da Mariangela D’Abbraccio, da Vanessa Cremaschi, che ha curato anche la musica e la regia, su testi di Diane Di Prima, Joanne Kyger, Lenore Kandel. Precede la rappresentazione il percorso fotografico “Volti di Donna” di Serena Cremaschi. Info: tel. 0733-248249.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 12:38 sul giornale del 24 aprile 2009 - 670 letture

In questo articolo si parla di macerata, provincia di macerata, spettacoli, montecosaro, mariangela d’abbraccio