Tolentino: nuova collaborazione WWF e Amministrazione comunale

wwf 1' di lettura 24/04/2009 - L’Associazione WWF Italia, tramite i tecnici dr. geologo Andrea Dignani e dr. arch. Carlo Brunelli dello Studio Sunesis Ambiente di Civitanova Marche, ha fatto pervenire all’Amministrazione comunale di Tolentino, la richiesta per ottenere l’autorizzazione per la realizzazione di uno scavo sistemato con tecniche di ingegneria naturalistica e di un capanno di osservazione per la fauna previsti negli interventi di miglioramenti ambientali per la gestione dell’Oasi di Protezione della Fauna del Lago delle Grazie.

In considerazione del fatto che la gestione dell’oasi di protezione della fauna del Lago delle Grazie è stata affidata, dall’anno 2006, all’associazione WWF Italia, quale associazione di protezione ambientale rappresentativa a livello nazionale ed operante in ambito regionale e che nella convenzione stipulata sono previste le attività di monitoraggio della fauna, miglioramenti ambientali con interventi di ingegneria naturalistica, interventi di pulizia e di raccolta rifiuti nell’oasi, vigilanza e promozione del territorio e di forme di agricoltura a basso impatto ambientale, la Giunta ha deliberato di concedere l’autorizzazione all’Associazione WWF Italia per la realizzazione degli Interventi di miglioramenti ambientali.

Quindi presso l’oasi naturalistica di contrada Le Grazie sarà anche sistemato un capanno per l’osservazione della fauna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 19:12 sul giornale del 24 aprile 2009 - 738 letture

In questo articolo si parla di tolentino, wwf, Comune di Tolentino