Treia: revocata la riammissione della dipendente Patrizia Poloni

tribunale 24/04/2009 - Con ordinanza del 17 aprile scorso il Tribunale di Macerata, in composizione collegiale, accogliendo il reclamo presentato dal Comune di Treia, ha revocato il provvedimento con il quale aveva disposto in via d’urgenza la riammissione in servizio della dipendente Patrizia Poloni licenziata dall’Ente locale per sopravvenuta inidoneità fisica.

L’ordinanza rassicura il Comune di Treia circa la sostanziale correttezza del proprio operato nella vicenda, la quale aveva dato spunto a vivaci polemiche.In ogni caso, per la definizione della vertenza, dovrà attendersi la conclusione dell’instaurando giudizio ordinario di impugnazione del licenziamento.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 19:16 sul giornale del 24 aprile 2009 - 722 letture

In questo articolo si parla di