Volley: Piacenza espugna il Palarossini e passa a condurre

lube vs treviso 26/04/2009 - Lube Banca Marche irriconoscibile in gara 3 di semifinale con Piacenza: i biancorossi si arrendono nettamente alla squadra di Lorenzetti (0-3: 20-25, 20-25, 19-25), che ora conduce la serie 2-1.

Partita senza storia, dominata in lungo e in largo da Zlatanov e compagni, che con la buona vena in battuta hanno tenuto in costante pressione la ricezione di Corsano e compagni (57% di positività di squadra nel fondamentale, 37% di perfette, sono 6 gli ace degli emiliani), riuscendo poi a chiudere con grande puntualità tutti gli attacchi di palla alta sulle rigiocate. Nei biancorossi da sottolineare l’ingresso in campo di Snippe per Swiderski a partire dal 14-16 del primo set, con il polacco che ha accusato problemi al ginocchio.

Dentro anche Bartoletti per Omrcen nel finale del secondo parziale, che aveva visto i ragazzi di De Giorgi portarsi sul 7-4 spinti da due ace di Martino in avvio, per poi farsi recuperare e addirittura sorpassare sul turno al servizio di Marshall (7-8 al time out tecnico), e Podrascanin per Lebl nel terzo.
Nella sezione Agonismo-Play off è disponibile il gabellino della partita. Gara 4, a questo punto decisiva per la Lube Banca Marche per tenere ancora viva la serie, si giocherà al Pala Banca di Piacenza lunedì prossimo alle 20.30.

C’è poco da dire – ha detto a fine gara il tecnico biancorosso Ferdinando De Giorginon c’è riuscito praticamente nulla, e che non fosse proprio giornata lo si è capito soprattutto quando non siamo mai riusciti a chiudere a nostro favore gli scambi lunghi. Una brutta sconfitta, ma la serie non è ancora conclusa”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2009 alle 01:54 sul giornale del 25 aprile 2009 - 731 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, lube, treia, volley, lube volley, lube banca marche